cstl gravina 2
cstl gravina 2
Volley

Cstl Gravina: stagione finita

Brutta sconfitta per 3-0 nella gara di ritorno. Manfredonia in finale.

Sarebbe servita un'impresa ma così non è stato per la Cstl Gravina che nella gara di ritorno dei playoff in quel di Manfredonia, dopo la sconfitta per 3-1 in casa, si arrende per 3-0 rimanendo in partita solo per i primi due set, prima di arrendersi ai forti foggiani 3-0.
Andriani deve fare a meno dell'importantissimo regista altamurano Galetta, bloccato dal lavoro, ed affida la regia al giovane Nirchio. In diagonale parte con lui Giacomobello Paolo, schiacciatori Lavecchia e Ninivaggi (ancora indisponibile anche Capone), al centro i soliti Florio e Losurdo sostituiti in seconda linea dal libero Polignieri.

La partenza è contratta per tutte e due le squadre con tanti errori in battuta e in attacco che mantengono l'equilibrio per oltre metà set, momento in cui i foggiani accelerano e ottengono 3 punti di vantaggio, conservandoli fino al 25-22 finale.
Stesse squadre in campo nel secondo set con i gravinesi che, sfruttando ancora gli errori del Manfredonia, restano aggrappati al set fino al 19-19. Ma le forze in campo restano chiare, con i padroni di casa che quando necessario aumentano l'intensità del servizio e dell'attacco chiudendo a proprio favore anche il secondo set 25-20.

Terzo parziale inguardabile: la Cstl non ci sta più con la testa e mostra il fianco a De Mori e compagni che, con la passerella finale dei giovani in panchina, chiudono facilmente il set 25-14 e la partita 3-0.

Si ferma ad un passo dalla promozione, dunque, la stagione comunque positiva della Cstl Gravina che, pur essendo arrivata ad un obiettivo neanche lontanamente pronosticabile ad inizio stagione, resta con l'amaro in bocca per non essere riuscita a dimostrare il vero valore in campo nei due scontri contro il Manfredonia. Se pur mitigata dalle pesanti assenze del finale di stagione, resta negli occhi la delusione di aver visto una squadra abulica e senza convinzione, cosa che, visti i tanti tiebreak disputati nel corso della stagione regolare, non ci si aspettava dai ragazzi di mister Andriani.

Vola in finale il Manfredonia che affronterà il Copertino, vittorioso contro il Gioia (3-1 in gara1 e 3-2 in gara2), mentre nell'altra finale si affronteranno il Terlizzi che ha battuto facilmente lo Statte e il Don Bosco Calimera che invece ha battuto in due gare l'Erchie (BR).
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.