trail delle 5 querce 2018
trail delle 5 querce 2018
Atletica

Alessandro Belotti trionfa al VII Trail delle 5 Querce

Ad aprire la gara una marcia di sensibilizzazione e protesta contro la violenza sulle donne. Oltre 600 i partecipanti.

E' stata una delle gare più attese dal mondo dei podisti pugliesi perché svoltasi in perfetta armonia con la natura e propone un percorso di rara bellezza tra i canyon di Gravina in Puglia e il Bosco Difesa Grande nel territorio del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Domenica 20 maggio è tornato a Gravina il Trail delle 5 Querce, giunto alla sua VII edizione, la manifestazione che più di tutte ha contribuito a far esplodere il fenomeno del trail running in Puglia, dando vita al Circuito Puglia Trail.

Per la gara podistica outdoor pugliese più dura dell'anno, all'insegna della natura e dell'avventura, non hanno fatto mancare la propria presenza oltre 600 atleti provenienti da ogni regione d'Italia, che hanno corso su un percorso di 28 km tra i sentieri variopinti del Bosco "Difesa Grande", incastonato tra gli jazzi del Parco Nazionale dell'Alta Murgia e le cavità carsiche della gravina di Gravina in Puglia, nei luoghi di una civiltà rupestre e del parco archeologico.

Assente per un infortunio occorso all'ultimo il pluricampione Luigi Zullo. Ad aggiudicarsi la gara l'atleta di Palagiano (Ta) Alessandro Belotti (Purosangue Athletics Club Roma) con il tempo di 2 ore 19' e 14''. Subito dietro di lui Giuseppe Matarrese (Amaratoneti Andriesi) con il tempo di 2 ore 22' e 58''. Sul terzo posto del podio Franco Mariano (Asd Nocincorsa) con il tempo di 2 ore 23' e 01''.

Dodicesimo posto per la campionessa italiana di Ultra Trail, Lidia Mongelli (CorrerePollino) che ha partecipato ai Campionati Mondiali di Trail Running di Penyagolosa (Spagna) su un aspro percorso di 85 km.

La gara è stata seguita da una marcia silenziosa per sensibilizzare la città e i partecipanti sul tema della violenza contro le donne: i "1000 Passi contro la violenza" si è svolto in un percorso di 3 km che è partito dalla Fiera di Gravina ed è terminato al pianoro Madonna della Stella.

Nella città candidata a diventare "Patrimonio Mondiale dell'UNESCO", nel weekend numerosi amanti di questa emozionante gara nel cuore della natura, sono giunti a Gravina da ogni parte d'Italia con gruppi numerosi provenienti anche da Abruzzo, Lombardia, Campania, Toscana, Sadegna, Lazio, Veneto e Trentino.

Il Trail running, specialità della corsa a piedi che si svolge in ambiente naturale e caratterizzata da percorsi lunghi e da dislivelli importanti, ha tra i suoi valori "etici" specifici l'autenticità: il trail è praticato in armonia con la natura e con gli altri, all'insegna della semplicità, della convivialità e del rispetto per la natura e per gli altri concorrenti. E così dall'amore per il proprio territorio (Gravina e la Murgia) e per questa disciplina, nel 2010 un giovane gruppo di amici ha costituito l'Associasione Gravina Festina Lente, impegnandosi a far conoscere in Puglia e nel Mezzogiorno questa nuova disciplina insieme alla promozione del territorio e della cultura sportiva.

Il VII Trail delle 5 Querce ha portato a Gravina nel weekend numerose iniaziative dedicate allo sport ed alle famiglie, a partire dalla Kids Run di sabato 19 giugno dove baby atleti si sono cimententati nelle loro prime esperienze di atletica leggera confrontandosi con i loro coetanei su distanze adeguate alla loro età, il tutto in un'atmosfera di gioco e ambientazione fantastica.

Il Trail ha regalato inoltre agli accompagnatori degli atleti una giornata di relax e visite guidate alla scoperta di un paesaggio incantevole, con iniziative dedicate a tutta la famiglia. Il vero protagonista dell'evento, quindi, è stato la natura: niente bottigliette di plastica o altri rifiuti lungo i percorsi, con gli atleti che parteciperanno in regime di autosufficienza, e un regolamento di gara severissimo tutelerà la flora e la fauna dell'Alta Murgia.

Il Trail ha aderito al programma ecologico "Corri senza lasciare traccia" per il rispetto del Bosco.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.