Carabinieri arresto
Carabinieri arresto
Cronaca

Tentata violenza sessuale ai danni di una cinquantenne: arrestato gravinese incensurato

La donna salvata dai Carabinieri

E' finito agli arresti domiciliari la vigilia di ferragosto un gravinese incensurato con l'accusa di lesioni e tentata violenza sessuale.

L'uomo, 64 anni, avrebbe tentato di costringere una sua conoscente, una rumena di 50 anni, ad un rapporto sessuale. Dinanzi ai ripetuti rifiuti della donna, avrebbe perso la pazienza scagliandosi contro la sua vittima con estrema violenza.

Solo le urla della vittima hanno richiamato l'attenzione dei vicini di casa che hanno chiamato i Carabinieri.
I militari intervenuti sul posto hanno scoperto l'uomo in fragranza di reato. Salvata e tranquillizzata, la donna è stata trasportata in ospedale dove i sanitari hanno riscontrato lesioni compatibili con una tentata violenza sessuale.

L'uomo è stato arrestato e allontanato da casa su disposizione del giudice del Tribunale di Bari. Ora sarà sottoposto ad un processo con accuse pesantissime che potrebbero costargli sino a 8 anni di reclusione.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.