lamacolma
lamacolma
Territorio

Strada Lamacolma: provinciale, comunale o terra di nessuno?

A due mesi dal nubifragio la strada è ancora piena di detriti. Nonostante le somme urgenze….

Era l' 11 aprile scorso quando Gravinalife pubblicava le foto che testimoniavano lo stato d'abbandono della strada provinciale Lamacolma che da contrada Dolcecanto conduce direttamente alla diga del Basentello. Poche ore dopo la pubblicazione dell'articolo il consigliere provinciale Romita aveva espresso la volontà da parte dell'ente provinciale ad effettuare i lavori di messa in sicurezza della strada.
Da allora non abbiamo ricevuto alcuna notizia in merito.
Intanto, dopo alcuni giorni, è stato pubblicato su sito del comune di Gravina il verbale di somma urgenza dei lavori effettuati dopo il nubifragio abbattutosi sul nostro territorio nei primi giorni di marzo. Tra i lavori effettuati da alcune ditte private si legge: "Strada comunale Lamacolma: è stata contattata la ditta Co.Ge.i di Casalino Carlo & C. per effettuare lavori di sfangamento, rifacimento tratti di sede stradale e scarpate.
A questo punto occorrerebbe capire di chi è la responsabilità della strada Lamacolma. Secondo l'assessore ai lavori pubblici Serangelo pare che la stessa strada sia divisa in due tratti: il primo di pertinenza comunale il secondo provinciale.
Ad un mese di distanza siamo tornati sul luogo per verificare lo stato dei lavori……Giudicate voi.
41 foto Provinciale Lamacolma l'11 aprile 2011
Strada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale Lamacolma
Altri album fotografici:
Contrada Lamacolma il 10 giugno 2011
Provinciale Lamacolma il 10 giugno 201125 foto
  • Dissesto idrogeologico
  • Strada provinciale Lamacolma
Altri contenuti a tema
Oltre 50 milioni di euro per fermare il dissesto idrogeologico in Puglia Oltre 50 milioni di euro per fermare il dissesto idrogeologico in Puglia Coldiretti: urge pulizia dei canali e reti di scolo
3 In aperta campagna, pecore al pascolo tra i rifiuti In aperta campagna, pecore al pascolo tra i rifiuti Ben due cartelli di divieto abbandono rifiuti del tutto ignorati dagli incivili
Dal Governo fondi per interventi contro il dissesto idrogeologico Dal Governo fondi per interventi contro il dissesto idrogeologico Alla Puglia 11,5 milioni di euro
Strada Lamacolma Strada Lamacolma L'ingegnere Lomurno spiega
Cade a pezzi la provinciale Lamacolma Cade a pezzi la provinciale Lamacolma I detriti invadono la corsia e il manto stradale cede agli smottamenti
Monitorate le zone a rischio Monitorate le zone a rischio Presenti i vertici della protezione civile
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.