lamacolma2
lamacolma2
Territorio

Cade a pezzi la provinciale Lamacolma

I detriti invadono la corsia e il manto stradale cede agli smottamenti. Mancano segnaletiche e divieti di transito

Elezioni Regionali 2020
Desta preoccupazione e qualche perplessità lo stato di abbandono della provinciale Lamacolma che da contrada Dolcecanto conduce alla diga del Basentello. Una strada che pochi conoscono e che le piogge degli ultimi tempi, complice anche la mancata manutenzione, hanno pesantemente compromesso.

Basta fare una passeggiata per rendersi immediatamente conto dell'entità dei danni la cui pericolosità non è nemmeno segnalata.

In alcuni tratti la sabbia e il terreno hanno invaso la corsia e gli smottamenti dei terreni vicini hanno provocato il cedimento del manto stradale lasciando pericolosamente in vista i cavi dell'alta tensione e le condutture idriche. Detriti e rifiuti di ogni genere invadono i canali di scolo ostruendo così il regolare deflusso delle acque che, data l'enorme portata delle ultime piogge, hanno trasformato i canali artificiali in veri e propri fiumi che hanno travolto un ponticello di collegamento tra la provinciale e la vicina statale; quest'ultima, per altro, nonostante risulta chiusa al traffico è quotidianamente percorsa da tanti automobilisti.

Gravinalife di seguito propone una galleria di immagini che per la loro gravità non necessitano di altro commento, speriamo solo che chi di dovere si attivi per tempo.
41 foto Provinciale Lamacolma l'11 aprile 2011
Strada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale LamacolmaStrada provinciale Lamacolma
  • Strada provinciale Lamacolma
  • Contrada Dolcecanto
Altri contenuti a tema
3 In aperta campagna, pecore al pascolo tra i rifiuti In aperta campagna, pecore al pascolo tra i rifiuti Ben due cartelli di divieto abbandono rifiuti del tutto ignorati dagli incivili
Approvato finanziamento in giunta regionale Approvato finanziamento in giunta regionale L’acquedotto in C.da Dolcecanto: l’oggetto interessato
Strada Lamacolma Strada Lamacolma L'ingegnere Lomurno spiega
Strada Lamacolma: provinciale, comunale o terra di nessuno? Strada Lamacolma: provinciale, comunale o terra di nessuno? A due mesi dal nubifragio la strada è ancora piena di detriti
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.