iconac comunale bosco
iconac comunale bosco
Palazzo di città

Riunione sulle attività antincendio 2010

Per la protezione delle zone boschive del territorio. Parole d'ordine: prevenzione e repressione

Con l'estate il rischio incendi si fa altissimo e c'è bisogno di una attività che prevenga e, soprattutto, reprima l'insorgere di fuochi che potrebbero essere dannosi sia per il patrimonio agro-forestale, sia per i cittadini. Il 2 luglio alle ore 10.30, la sala consiliare del Palazzo di città di Gravina in Puglia ha ospitato un'importante riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010 (Attività Antincendi Boschivi), direttamente convocata dal Prefetto di Bari Carlo Schiraldi.

Il vice prefetto di Bari, Dott. Volpe, all'inizio della riunione, ha sottolineato la necessità di tutelare il patrimonio agro-forestale e i cittadini, soprattutto in una zona come quella di Gravina in Puglia con il Bosco "Difesa Grande" che rappresenta un'importante riserva naturale della provincia di Bari e di tutta la Puglia. Durante l'incontro, per bocca di tutti i presenti, si è più volte ritornati sul discorso della prevenzione degli incendi boschivi che, nella stramaggioranza dei casi, sono dovuti alla mano dell'uomo. In questo senso è seguito il discorso della repressione degli incendi e di chi li provoca, per far capire che la presenza dello Stato e delle amministrazioni in questo ambito c'è.

Il Comandante Provinciale del Corpo Forestale di Stato, il Dott. Misceo, ha richiamato l'attenzione sui contributi reali alla lotta contro gli incendi che dovrebbero esserci da parte della stessa Gravina con interventi concreti e presenze attive. La parola è dunque passata ad Aldo Dibattista, assessore allo Sviluppo economico e all'Agricoltura del Comune di Gravina, il quale ha assicurato un nutrito e corposo servizio di protezione civile antincendio per questa estate 2010. A tal proposito, sono stati confermati gli stessi fondi dello scorso anno (80 mila euro) per la questione "antincendio". Si sono avanzate anche delle richieste da parte dei rappresentanti della giunta gravinese: maggior vigilanza presso il Bosco "Difesa Grande", il Parco "Robinson" e altre zone boschive del territorio, situando magari un presidio di vigili del fuoco a Gravina che possa nei periodi di massimo rischio, come luglio e agosto, garantire continua sorveglianza mattina e sera.

Anche la Regione Puglia darà il suo contributo in questo senso, mettendo a disposizione 2 nuclei operativi della S.M.A. Alla riunione, oltre al Sindaco di Gravina in Puglia Giovanni Divella, erano presenti anche i rappresentanti dei comuni di Poggiorsini e Minervino Murge; ancora il funzionario della Prefettura di Bari, Dott. De Marinis, gli assessori Artal (Ambiente) e Lamuraglia (Bilancio) del Comune di Gravina, il dirigente dell'Ufficio Ambinete di Gravina Dott. Parisi, il Tenente della Compagnia Carabinieri di Altamura Lomano, i responsabili della Protezione Civile e del settore Foreste della Regione Puglia, i comandanti provinciali della Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Provinciale, il direttore del Parco Nazionale dell'Alta Murgia e i rappresentanti di Coldiretti, Confagricoltura, Cia e dei lavoratori produttori dell'agroalimentare.
20 fotoPalazzo di città riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010
Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010Palazzo di citt riunione per discutere sulla Campagna ABI 2010
  • Antincendio
  • Prefetto di Bari Schiraldi
  • Bosco Difesa Grande
Altri contenuti a tema
Dibattito su “Bosco di Gravina: Storia- cure- prospettive” lunedì 29 novembre Dibattito su “Bosco di Gravina: Storia- cure- prospettive”
Ancora rifiuti abbandonati nel bosco Ancora rifiuti abbandonati nel bosco Denuncia dell’associazione bosco Difesa Grande
Bosco: torna alla ribalta il progetto antincendio con acque reflue Bosco: torna alla ribalta il progetto antincendio con acque reflue L’assessore Dibattista fa il punto della situazione
Un parco fitness nel cuore di Difesa Grande Un parco fitness nel cuore di Difesa Grande Presto nuovamente fruibile anche il “Sentiero per Tutti”
Difesa Grande: sindacati a confronto con il Comune Difesa Grande: sindacati a confronto con il Comune Cgil, Cisl e Uil ricevute a Palazzo di Città
Incendi nel bosco, ripristinare la torretta di avvistamento Incendi nel bosco, ripristinare la torretta di avvistamento La proposta per segnalare in tempo reale le fiamme
Bosco Difesa Grande: le associazioni accolte in Comune Bosco Difesa Grande: le associazioni accolte in Comune Un confronto sulle politiche di tutela del polmone verde
Incendio al Bosco: l’amministrazione comunale risponde alle opposizioni Incendio al Bosco: l’amministrazione comunale risponde alle opposizioni La replica: «Tutte accuse strumentali»
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.