centro raccolta rifiuti
centro raccolta rifiuti
Palazzo di città

Rifiuti: Ccr chiuso per due giorni

Per effettuare degli interventi urgenti

Il Centro di raccolta comunale di contrada Graviglione, resterà chiuso al pubblico nelle giornate di venerdì e sabato (11 e 12 settembre) per interventi tecnici indifferibili ed urgenti. Lo rende noto il Comune.

Le attività del CCR riprenderanno regolarmente a partire da lunedì 14 Settembre.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Per una città più pulita: installato Contenitore Mangiaplastica Per una città più pulita: installato Contenitore Mangiaplastica Il contenitore posto nei pressi della villa sarà attivo tra qualche giorno
Rimozione rifiuti strade statali: soddisfazione dell’ass. Maraschio Rimozione rifiuti strade statali: soddisfazione dell’ass. Maraschio Interventi anche sulla SS 96. Attività per contrastare l’abbandono illegale di rifiuti solidi urbani
Più risorse per bonifica aree da rifiuti abbandonati Più risorse per bonifica aree da rifiuti abbandonati Emiliano e Maraschio scrivono al Ministro Pichetto Fratin e al Presidente Morrone
Mario Conca, igiene urbana: non rispettato contratto Mario Conca, igiene urbana: non rispettato contratto Appello a controllare e sanzionare la società di gestione del servizio
1 Gravina città sporca Gravina città sporca Non un bel biglietto da visita per i turisti
Lotta all’abbandono dei rifiuti Lotta all’abbandono dei rifiuti Prosegue la collaborazione tra Polizia Locale e Polizia Metropolitana
Rifiuti, raccolta regolare a Natale e Santo Stefano Rifiuti, raccolta regolare a Natale e Santo Stefano Nei due giorni consueto ritiro di organica e indifferenziata
1 Rifiuti abbandonati, dalla Regione ulteriore stanziamento Rifiuti abbandonati, dalla Regione ulteriore stanziamento Pulizia straordinaria dei territori
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.