rifiuti cattedrale 3
rifiuti cattedrale 3
La città

Rifiuti, ancora rifiuti…

Gli angoli del borgo antico minati da spazzatura di ogni genere. Foto eloquenti testimoniano l'incuria di aree storiche

Il 2010 può essere ricordato come l'anno dei rifiuti senza orma di smentita, non solo a livello nazionale (Terzigno su tutti), ma anche squisitamente locale. Più volte abbiamo testimoniato la presenza di rifiuti, fuori e dentro il centro abitato, abbandonati all'incuria generale. Non proprio un bel biglietto da visita per una città che vuole ambire ad uno sviluppo turistico, ma che è costretta dapprima a fare i conti con simili problematiche.

A finire sotto la nostra lente di ingrandimento, col beneficio dei tanti affezionati utenti, questa volta è l'ampia zona retrostante la basilica cattedrale. Un'area di grande importanza storica ma non valorizzata e per giunta minata ancora da rifiuti di ogni genere.

Un degrado sempre crescente favorito, da un lato, da biechi cittadini assolutamente irrispettosi dell'ambiente, dall'altro dalla "leggerezza" di controlli da parte di chi è deputato a svolgere questo ruolo.

Poiché stiamo parlando di aree storiche l'amministrazione comunale dovrebbe provvedere affinché questi patrimoni vengano mantenuti puliti. Ma anche i tanti gravinesi "dissoluti" dovrebbero avvedersi ed essere, anzi, puniti duramente. Un atto congiunto, insomma, se davvero si vuole valorizzare il paese dal punto di vista storico-turistico, altrimenti il salto culturale non si avrà mai.





4 fotoRifiuti Cattedrale
Rifiuti cattedraleRifiuti cattedraleRifiuti cattedraleRifiuti cattedrale
  • Centro Storico
  • Rifiuti
  • Cattedrale Gravina
Altri contenuti a tema
Raccolta differenziata, nel periodo delle feste modifiche al calendario di raccolta Raccolta differenziata, nel periodo delle feste modifiche al calendario di raccolta Fino al 6 gennaio, solo per le utenze domestiche
2 Nuove telecamere saranno installate nel centro storico Nuove telecamere saranno installate nel centro storico Sotto osservazione punti sensibili
Rifiuti: nasce società impianti Puglia Rifiuti: nasce società impianti Puglia Regione prevede 7 nuove strutture compostaggio in piano settore
1 Ecopulizia, volontari al lavoro Ecopulizia, volontari al lavoro Raccolti rifiuti nelle periferie. Piantati alberi e seminati semi per una città più sostenibile
Rifiuti: un Ccr a Gravina, arriva la firma del contratto Rifiuti: un Ccr a Gravina, arriva la firma del contratto Sei mesi per la realizzazione del centro di raccolta comunale
Rifiuti ingombranti: molte richieste per il ritiro a domicilio Rifiuti ingombranti: molte richieste per il ritiro a domicilio Oltre 5187 interventi di prelievo nei Comuni dell’Aro Ba/4
4 Abiti usati abbandonati per strada, l’amministrazione fa sul serio Abiti usati abbandonati per strada, l’amministrazione fa sul serio Assessore Calculli annuncia: "Fototrappole in zona"
Centri comunali di raccolta, si attende la firma del contratto Centri comunali di raccolta, si attende la firma del contratto La Regione incalza l’Unicam: "Realizzare i Ccr o perdita del finanziamento"
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.