passeggiare attraverso le emozioni -evento
passeggiare attraverso le emozioni -evento
Eventi e cultura

“Passeggiare attraverso le emozioni”: evento di Biodanza SRT

Intervista a Maria Di Maggio, Presidente dell’associazione Love in Action


Che cosa accadrà il 18 dicembre 2022 presso la Fondazione E.P. Santomasi?
La giornalista Emma Grassi lo ha chiesto a Maria Dimaggio, esperta di meditazione, yoga terapia, massaggio sonoro con le campane tibetane, Presidente dell'Associazione culturale "Love in Action", associazione nata nel settembre 2018 con l'intento di sviluppare, nella città del grano e del vino, dalle molteplici bellezze turistiche, paesaggistiche e culturali, la consapevolezza dell'impatto del proprio stile di vita sul proprio ben-essere psico-fisico, di conoscere il proprio fanciullo roussoniano e attraverso la diffusione e la conoscenza delle pratiche olistiche ritornare ad uno stato di armonia con il tutto (riferite al benessere dell'individuo nella sua totalità), tutte pratiche che hanno luogo nel centro yoga sito in Via De Chirico, 7 a Gravina.

"Il 18 dicembre 2022, alle 10,30, presso la Terrazza della Fondazione E.P.Santomasi (se il tempo sarà clemente), nella Sala Convegni della Fondazione (in caso di mal tempo), si svolgerà il primo di una serie di appuntamenti legati al mondo del benessere psico-fisico, evento sostenuto e patrocinato dall'assessorato al turismo del Comune di Gravina e dalla Fondazione E.P.Santomasi, organizzato dall'associazione culturale di cui sono Presidente, Love in Action, iscritta Csen (Centro Sportivo Educativo Nazionale). L'evento è organizzato in collaborazione con l'insegnante di Biodanza SRT, Angela Calabretto, insegnante titolare didatta IBF (International Biodanza Federation) per Adulti, Bambini e Adolescenti, specializzata in Biodanza SRT Identità e i Quattro Elementi; voci, suoni e percussioni, affiancata alla conduzione da Stefania De Carne, operatrice del benessere nel campo delle tecniche energetiche.

Come ci si iscrive all'evento?
Per info e prenotazioni, contattare via whatsapp Emma Grassi al numero 340.3268776 e Maria Dimaggio al numero 333.8622279 e/o mandare una mail all'indirizzo mail loveinactio8@libero.it entro il 17 dicembre con nome, cognome e numero di telefono.

Qual è l'intento dell'associazione "Love in Action"?
"Le pratiche olistiche, il Kundalini, la meditazione, il massaggio sonoro con le campane tibetane e la biodanza srt possono essere considerate pratiche riconosciute dal CONI (Centro Olimpico Nazionale Italiano), dal duplice effetto positivo su mente e corpo che insieme aiutano l'individuo a vivere consapevolmente le proprie emozioni alla scoperta del proprio territorio, imparando a gestire lo stress, i disagi psico-fisici e le proprie debolezze, e trasformare i propri momenti di crisi in opportunità, in un mondo che scorre troppo velocemente nella propria quotidianità " – spiega la dott.ssa Di Maggio, la quale ci tiene a sottolineare come, vivendo in un territorio ricco sotto ogni punto di vista, ci tiene a mettere a disposizione del singolo e della collettività le proprie competenze nell'ambito del benessere.

Perché è stata scelta la location della Fondazione E.P. Santomasi?
Grazie al supporto ed al patrocinio dell'assessorato al turismo del Comune di Gravina in Puglia e della Fondazione E.P. Santomasi, rispettivamente nelle persone dell'Avv. Giuseppina Festa e del Presidente della Fondazione, l'Avv. Cocco Cornacchia, che sin da subito, hanno appoggiato il progetto presentato nell'ambito del cartellone delle manifestazioni natalizie che si svolgeranno dal 6 dicembre 2022 all'8 gennaio 2023, siamo riusciti ad individuare come location, la Fondazione "Ettore Pomarici Santomasi", sita nel cuore della città antica, eretta in Ente Morale nel 1920, appena tre anni dopo la morte del Barone Pomarici Santomasi che fece dono alla sua città del suo Palazzo e dei Beni in esso contenuti perché divenisse Museo, Biblioteca e soprattutto luogo di cultura e di benessere.

Che cos'è Biodanza SRT?
"Biodanza SRT è un invito alla gioia di vivere, al piacere del movimento e alla scoperta di noi stessi nella relazione con gli altri e con ciò che ci circonda. Non si tratta di imparare passi particolari ma di muoversi liberamente a partire da quello che la musica muove in noi." – racconta Emma Grassi, socia dell'associazione ed addetto stampa dell'evento che da diversi anni sta lavorando per diffondere la pratica della biodanza Srt nella propria città natia dove, dopo un'esperienza lavorativa fuori città, si impegna costantemente a mettere a disposizione le proprie competenze in ambito di comunicazione e giornalismo al servizio delle associazioni del territorio e dell'agenzia di web marketing e comunicazione ICONES SRLS, per la quale lavora già da diversi anni.

Emanuela Emma Grassi
  • Danza
  • Associazioni
Altri contenuti a tema
Gravina ha una nuova associazione di volontariato Gravina ha una nuova associazione di volontariato L’associazione “Assieme” si è presentata ieri alla comunità Gravinese
Torneo di burraco del Aido Gravina-Altamura Torneo di burraco del Aido Gravina-Altamura I fondi raccolti saranno investiti nella campagna di sensibilizzazione alla donazione
Torneo di padel e calcetto delle associazioni di volontariato Torneo di padel e calcetto delle associazioni di volontariato Un'iniziativa voluta da Fratres, Admo e Ail di Gravina
“Sei Murgiano” taglia il traguardo dei 20mila iscritti “Sei Murgiano” taglia il traguardo dei 20mila iscritti Organizzato incontro del gruppo social per conoscere i partecipanti
1 Michele Palazzo, un piccolo campione del ballo Michele Palazzo, un piccolo campione del ballo A sette anni conquista il primo posto nel campione regionale
1 Rievocazioni storiche, nasce associazione di professionisti Rievocazioni storiche, nasce associazione di professionisti La sede è a Gravina
Ricostituzione del gruppo Aido a Gravina Ricostituzione del gruppo Aido a Gravina Obiettivo: sensibilizzare ed informare sulla cultura della donazione
2 Pulizia della città, volontari a lavoro Pulizia della città, volontari a lavoro Interventi in diverse zone del centro urbano
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.