francesco tarantino- fedele lagreca
francesco tarantino- fedele lagreca
Territorio

Parco dell’Alta Murgia: un punto idrico nel Bosco Difesa Grande

L’importante riserva boschiva rientra nelle aree contigue istituite dal Parco

Continuano nell'Alta Murgia le attività di contrasto degli incendi boschivi, in un'estate di massima allerta alimentata dal caldo record e da lunghi periodi di siccità. Da quest'anno – con l'approvazione delle aree contigue fortemente promossa dal Parco – anche il Bosco Difesa Grande beneficia delle azioni di tutela attuate da questo ente e che hanno visto inserire, nell'importante riserva boschiva, una cisterna per il rifornimento idrico, incrementando i punti di approvvigionamento come previsto dalla Campagna AIB 2022. L'installazione del serbatoio d'acqua si è svolta oggi alla presenza di Francesco Tarantini, presidente del Parco dell'Alta Murgia, e del nuovo sindaco di Gravina Fedele Lagreca.

«Con l'approvazione delle aree contigue da parte della Regione – ha detto il presidente del Parco Francesco Tarantini – l'ente allarga il suo raggio di azione a difesa del patrimonio boschivo dell'Alta Murgia. Nelle aree contigue del Parco c'è il Bosco Difesa Grande e siamo felici di poter contribuire a una sua migliore tutela in sinergia con il comune di Gravina, con cui stiamo progettando diverse iniziative di valorizzazione. Parliamo di un bosco SIC, ossia di un Sito di Importanza Comunitaria che rappresenta un fondamentale serbatoio di biodiversità, con habitat e specie di grande rilievo conservazionistico.»

«Saluto positivamente questa nuova stagione nei rapporti istituzionali con il Parco dell'Alta Murgia – dichiara Fedele Lagreca, sindaco di Gravina in Puglia –, un rapporto basato principalmente sull'amicizia prima ancora che sulla collaborazione. Il dono di riserve idriche posizionate all'interno del Bosco comunale, da utilizzare in caso di emergenza, è un gesto di grande sensibilità nei confronti della nostra comunità. E di questo, a nome dell'intera città, ringrazio Francesco Tarantini.»
  • Bosco
  • Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Attività anticendi boschivi
  • Bosco Difesa Grande
Altri contenuti a tema
Sorveglianza bosco, il Comune accetta manifestazione di Interesse Sorveglianza bosco, il Comune accetta manifestazione di Interesse Coinvolti istituti di vigilanza
1 Si era perso nel bosco, ritrovato anziano Si era perso nel bosco, ritrovato anziano Ricerche condotte da Carabinieri, Forestale, Polizia Locale e di Stato, Vigili del Fuoco e Protezione Civile Comunale
Il servizio ambulanza al Bosco va ripristinato Il servizio ambulanza al Bosco va ripristinato La richiesta del consigliere di UnaBella Storia Saverio Verna
Parco Innova: un avviso pubblico per progetti che favoriscano biodiversità e territorio Parco Innova: un avviso pubblico per progetti che favoriscano biodiversità e territorio Presentato un bando finalizzato al sostegno di idee innovative che valorizzino il territorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia
Motocross nel Parco dell’Alta Murgia Motocross nel Parco dell’Alta Murgia Carabinieri Forestali sanzionano tre motociclisti
Presentazione piano per l'ospitalità sostenibile Presentazione piano per l'ospitalità sostenibile Incontro presso la sede del Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Il sindaco Lagreca nel Consiglio direttivo Parco Alta Murgia Il sindaco Lagreca nel Consiglio direttivo Parco Alta Murgia Giovanna Bruno, sindaca di Andria, eletta vicepresidente della Comunità del Parco
Nel Parco dell’Alta Murgia un progetto per custodire zone umide Nel Parco dell’Alta Murgia un progetto per custodire zone umide Quattro pubblicazioni illustrano il patrimonio di biodiversità racchiuso nelle zone umide del Parco
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.