operazione carabinieri forestali parco
operazione carabinieri forestali parco
Territorio

Parco dell'Alta Murgia, il bilancio della lotta agli illeciti

Resi noti i dati dei controlli. Intensa anche l'attività antincendio

In occasione del bilancio di fine anno del Parco nazionale dell'Alta Murgia, sono stati illustrati i risultati dell'attività di controllo sul territorio.

Nei primi undici mesi del 2022 si attesta una media di circa 700 controlli al mese (pari a quella del 2021), 200 persone controllate e 100 veicoli. 44 i reati accertati a fronte di 31 nel 2021, cui si sommano 133 illeciti amministrativi per un importo pari a circa 433mila euro, rispetto ai 232 del 2021 pari a circa 303mila euro. Tra i più importanti settori di intervento spiccano gli illeciti nel comparto edilizio, con 10 immobili abusivi posti sotto sequestro tra i territori di Altamura, Ruvo e Spinazzola e 11 proprietari deferiti. Sul fronte incendi boschivi, nel 2022 sono diminuiti del 57% rispetto al 2021. Il numero di episodi è nettamente inferiore, con 23 incendi nell'estate 2022 rispetto ai 53 della precedente e tra i più colpiti i territori di Andria e Minervino rispettivamente con 9 e 3 incendi. La superficie boscata percorsa dal fuoco risulta ridotta del 67%, mentre è aumentata del 23% l'area pascolo bruciata. 42 le sanzioni, quest'anno, per la mancata esecuzione di fasce di sicurezza, pari a oltre 40mila euro. Nell'ambito della tutela della flora sono 60 le sanzioni elevate a fronte di 640 controlli, in particolare per la raccolta non autorizzata di funghi ipogei ed epigei, pari a ammontare di oltre 2mila euro.

Alla conferenza di fine anno, che si è tenuta presso il Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia, sono intervenuti l'assessore regionale all'Agricoltura, Caccia e Pesca Donato Pentassuglia, il presidente del Parco Francesco Tarantini, l'assessora regionale all'Ambiente e Aree Protette Anna Grazia Maraschio, il presidente della Comunità del Parco Antonio Decaro e il comandante del Reparto Carabinieri Parco Giuliano Palomba.
  • Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Alta Murgia
  • Comando Stazione Forestale
  • Corpo Forestale dello Stato
  • Carabinieri Forestali
Altri contenuti a tema
Fiera dei Parchi e turismo green: una idea del Parco dell’Alta Murgia Fiera dei Parchi e turismo green: una idea del Parco dell’Alta Murgia Intervista al Presidente dell’Ente Parco Francesco Tarantini
Al Parco dell’Alta Murgia Incontro istituzionale per l’On. Matera (Fdi) Al Parco dell’Alta Murgia Incontro istituzionale per l’On. Matera (Fdi) Ad accogliere la deputata il Presidente Francesco Tarantini. Tanti i temi trattati tra cui il riconoscimento di Geoparco Unesco
“Il tartufo nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia” “Il tartufo nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia” Presentati i risultati della convenzione di ricerca con l’Università degli Studi di Bari
Calendario 2023, lotta ai rifiuti e iniziative del Parco dell’Alta Murgia Calendario 2023, lotta ai rifiuti e iniziative del Parco dell’Alta Murgia L'ente di gesione dell’area protetta fa il punto della situazione, tra progetti futuri e iniziative passate
E’ tempo di Bilanci per il Parco Alta Murgia E’ tempo di Bilanci per il Parco Alta Murgia Nell’occasione presentazione del calendario 2023 e lancio della campagna contro l’abbandono dei rifiuti
Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia ambasciatore della Puglia 2022 Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia ambasciatore della Puglia 2022 Domani a Milano la consegna del prestigioso Premio
Geoparco, finita visita commissione Unesco Geoparco, finita visita commissione Unesco Tarantini: “Entro fine anno sapremo l’esito di questo percorso”
GeoParco Unesco, iniziato l'esame della candidatura GeoParco Unesco, iniziato l'esame della candidatura Sono arrivati due commissari per la valutazione
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.