maxgazze2
maxgazze2
Eventi e cultura

La notizia di Max Gazzè diventa ufficiale

Lo spettacolo probabilmente a pagamento per gli spettatori. L’artista romano si esibirà a Gravina il 30 settembre ore 21

Sebbene anche lavorando di fantasia, nessuno avrebbe immaginato la partecipazione di Max Gazzè alla festa patronale di San Michele, finalmente riusciamo ad ufficializzare la notizia. Il cantautore romano sarà a Gravina il giorno 30 settembre alle ore 21: a darci conferma alcune delle giovani e nuove menti del comitato organizzativo dell'evento, Egidio Buonamassa e Gianni Vitucci reduci di una intervista presso gli studi di Gravinalife a breve online. L'artista però ha un costo, per questo si sta pensando di rendere lo spettacolo a pagamento e quindi permettere la riuscita "in attivo" della festa. Ma ancora si discute sulle possibili soluzioni da adottare.

La notizia della presenza dell'eclettico musicista romano a Gravina, apparsa in anteprima sul sito dello stesso musicista ha un merito non indifferente: ha anticipato alla prima settimana di settembre, commenti popolari che di regola sarebbero slittati alla settimana precedente la festa, lasciando a bocca aperta, come non accadeva da anni, grandi e piccini, gravinesi e "limitrofi". Questi ultimi per la prima volta sembrano sminuire il parterre musicale che ha già calpestato il proprio terreno, apprezzando increduli le scelte della vicina Gravina. Non accadeva da tempo che ad essere soddisfatti della scelta del comitato fossero in così tanti. Unica preoccupazione e forse delusione potrebbe essere la buona nuova dell'ingresso a pagamento, ma poichè l'artista ha un certo peso e, come hanno sottolineato i ragazzi del comitato, i contributi economici passati provenienti da imprese e famiglie locali sono stati alquanto incommentabili, le soluzioni non sono purtroppo numerose. In ogni caso un primo ed innegabile merito va ai volenterosi membri del comitato di San Michele sotto la direzione e supervisione di don Saverio Paternoster, impegnati in questi giorni a non deludere le aspettative dei gravinesi. Per il resto attendiamo impazienti di scoprire le dinamiche altrettanto ufficiali sulla esibizione dell'artista e soprattutto sulla organizzazione dell'intero evento, perché, sia chiaro, il San Michele non ruota solamente intorno alla figura del cantante.
  • Festa patronale San Michele Arcangelo
  • Max Gazzè
Altri contenuti a tema
San Michele, ultimo giorno di festa San Michele, ultimo giorno di festa In piazza Scacchi è in programma il concerto di Arisa
Consegna delle chiavi della città a San Michele Consegna delle chiavi della città a San Michele Sindaco e Vescovo consegnano le chiavi di Gravina al santo protettore
Festa patronale, grande giorno a Gravina Festa patronale, grande giorno a Gravina Processioni e fuochi d’artificio a chiudere la giornata dedicata a San Michele Arcangelo
San Michele, entra nel vivo la Festa San Michele, entra nel vivo la Festa Oggi accensione delle luminarie e traslazione della statua del santo in Piazza Benedetto XIII
Gravina festeggia il suo Patrono Gravina festeggia il suo Patrono Gran finale il 1° ottobre con il concerto d Arisa
Spada di San Michele va a Terrazze Monachile Spada di San Michele va a Terrazze Monachile Un riconoscimento per gli imprenditori che portano in alto il nome della città
San Michele, festa sì ma con le regole anti-Covid San Michele, festa sì ma con le regole anti-Covid Valgono le prescrizioni nazionali. Ecco quali
Programma di San Michele, si torna alla normalità Programma di San Michele, si torna alla normalità Luna Park, bancarelle e fuochi d’artificio per la festa patronale
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.