raffy braia
raffy braia
Eventi e cultura

L’attore gravinese Raffaele Braia stasera su Rai3

Ne “La nuova squadra – Spaccanapoli” Raffy nel ruolo di svolta della puntata. Altri progetti in televisione

Prende il via la terza serie della fiction di Rai3 "La nuova squadra – Spaccanapoli"; al centro delle puntate l'ormai consueta lotta alla delinquenza napoletana e internazionale. Schierato in prima linea contro il crimine questa sera anche l'attore gravinese Raffaele Braia, nel ruolo di Roberto Grandi, un agente della Dia colluso con la camorra. Il crimine non si ferma e giungono nuovi casi e indagini per i poliziotti del commissariato Spaccanapoli.
Rappresenterà la svolta della puntata il ruolo interpretato da Raffaele Braia: grazie all'agente Roberto Grandi si renderà infatti manifesto l'incontro tra il capo della camorra e il magistrato. Piazzando una cimice nell'appartamento di protezione in cui si trova il boss, si scoprirà che il dirigente dei servizi segreti Facchini e il boss Barone si vedranno prima di una udienza in tribunale. C'è poco tempo per organizzare l'operazione, ma per i poliziotti della squadra è un'occasione imperdibile, anche se rischiosa...

Cresciuto artisticamente nei teatri pugliesi e già protagonista di molte opere teatrali tra cui Rosso e Malcavato per cui ha curato anche la regia, Raffy Braia non è nuovo alle produzioni Rai. Dopo aver recitato in alcune puntate di "Un medico in famiglia 6", e con il film "Indovina chi sposa mia figlia" della regista tedesca Neele Leana Vollmar, con Banfi e Rubin stasera sarà la volta di Rai3.

Contattato telefonicamente l'attore gravinese oltre a raccontarci della bella esperienza vissuta interpretando il ruolo dell'agente nella fiction di Rai 3, ha confessato che guarderà a casa dei genitori la puntata di stasera. E se per via dei numerosi amici e parenti che affolleranno casa Braia non c'è posto per noi, non mancheremo comunque di seguire il talento locale: ore 21.10 occhi puntati su "La nuova squadra – Spaccanapoli".
In bocca al lupo Raffy per l'esordio nella fiction poliziesca e per i numerosi progetti televisivi in cantiere.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.