incendo bosco
incendo bosco
La città

Bosco: piano di prevenzione antincendio del Comune

L’amministrazione comunale programma un piano straordinario di prevenzione agli incendi boschivi

Un vero e proprio piano straordinario messo in campo per prevenire gli incendi all'interno del bosco è stato redatto dal Comm. Sup. Simone Lamuraglia Comandante della Polizia Locale, su indicazione dell'Amministrazione Comunale, che vede il coinvolgimento di molteplici enti sovracomunali che hanno voluto dare il proprio contributo per la tutela del nostro patrimonio boschivo.

Questi i dettagli di un piano antincendio mai predisposto in precedenza nel nostro comune, che vede la cooperazione di uomini, mezzi e tecnologia, messa in campo per prevenire fonti di rischio:

- Sistema di videosorveglianza con diverse telecamere posizionate in punti strategici, attive h24, collegate con la centrale operativa dell'agenzia di vigilanza aggiudicataria dell'appalto;
- Servizio di piantonamento dinamico dalle ore 08:00 alle ore 21:00 a cura della stessa agenzia di vigilanza;
- Attivazione di un idrante sulla ex strada per il bosco, denominata "tratturo dei Mercanti";
- N. 2 presidi Arif presenti sui punti strategici, dotati di 2 pick-up con moduli antincendio di cui uno in dotazione al comando di Polizia Locale e l'altro operativo da qualche giorno, messo a disposizione dal Servizio di Protezione Civile della Regione Puglia;
- Impiego di 2 squadre operative della Colonna Mobile Nazionale del Dipartimento della Protezione Civile impegnate h24;
- Impiego dei percettori di reddito di cittadinanza con funzioni di vedette;
- Impiego di cisterne idriche da utilizzare in caso di emergenza;
- Impiego di unità dell'Esercito Italiano impegnato in una esercitazione in bosco;
- Uomini e mezzi di Polizia Locale e Protezione Civile Comunale.


«Quando si amministra è fondamentale fare gioco di squadra. Devo congratularmi con i miei collaboratori, in primis con il Comandante della Polizia Locale Simone Lamuraglia per aver costruito una formidabile rete con gli enti sovracomunali che è fondamentale se si vuole amministrare una città. Ringrazio il Comandante Lamuraglia per la determinazione con la quale ha operato, tra mille difficoltà legate al numero di agenti a sua disposizione, impegno che profonde quotidianamente per la nostra comunità. Esprimo la mia gratitudine a Francesco Tarantini, Presidente del Parco dell'Alta Murgia, per aver messo a disposizione del nostro comune cisterne idriche pronte all'uso in caso di necessità, già posizionate in zone strategiche del bosco e per aver dirottato l'Esercito Italiano impegnato in una esercitazione che prevede l'attraversamento a piedi del nostro polmone verde, con una presenza discreta ma molto utile. Ringrazio i dirigenti e i funzionari dell'Arif che hanno potenziato la presenza di personale operativo; un grazie anche al Dipartimento Nazionale della Protezione Civile per le attività che la Colonna Mobile Nazionale svolgerà in bosco ed il Servizio Regionale di Protezione Civile per aver messo a nostra disposizione un pick-up nuovo con un modulo AIB molto potente. Riteniamo di aver messo in campo qualcosa di straordinario, impegnando risorse economiche molto inferiori rispetto al passato. Il bosco va preservato, ma allo stesso tempo va vissuto. E tra qualche giorno torna Marcuccio, che nelle scorse settimane è stato al centro di una attività straordinaria di pulizia da erbe e alberi pericolanti. Tornerà seppure in una versione soft, con street food e il ripristino dei campi da tennis che porterà nuovamente la gente a vivere il bosco anche nelle ore serali a godere della temperatura più mite. Sarà un momento bello, di ripartenza per tutti»- ha detto il sindaco Fedele Lagreca, a cui ha fatto seguito la dichiarazione dell'Assessore alla Polizia Locale; Protezione Civile e Bosco Difesa Grande, Maria Schinco.

«Le precauzioni non sono mai troppe, riteniamo di aver messo in campo un mix di tecnologia, competenza e risorse umane di tutto rispetto che ci permetterà di vigilare ancora meglio sul nostro polmone verde. Quest'anno siamo intervenuti anche sui viali para fuoco, facendo una pulizia abbastanza approfondita. Fondamentale è stato il supporto dell'Arif che, ha assistito alle operazioni con propri supervisori. Le risorse risparmiate potranno essere utilizzate per il potenziamento della Protezione Civile Comunale. A questo piano straordinario di intervento, si aggiunga la disponibilità del Presidente dell'Associazione Gravi in Aria, da qualche settimana Volontario del Gruppo Comunale di Protezione Civile, che metterà il proprio velivolo a disposizione della campagna AIB per ricognizioni random sul nostro bosco»- ha dichiarato Schinco.
  • Bosco
  • Bosco Difesa Grande
  • Fedele Lagreca
Altri contenuti a tema
Il sindaco Lagreca incontra Papa Francesco Il sindaco Lagreca incontra Papa Francesco In occasione dell’Udienza Generale di oggi
A breve protocollo d’intesa tra Cim e Amministrazione A breve protocollo d’intesa tra Cim e Amministrazione L’annuncio durante una intervista doppia del presidente del consorzio Marchetti e del sindaco Lagreca
Don Giuseppe Loizzo nuovo assistente spirituale Polizia Locale Don Giuseppe Loizzo nuovo assistente spirituale Polizia Locale La nomina è giunta dal Vescovo Mons. Giovanni Ricchiuti
Furto ai servizi sociali, condanna dell’Amministrazione Comunale Furto ai servizi sociali, condanna dell’Amministrazione Comunale Il sindaco Lagreca stigmatizza il gesto. L’assessore Varrese risponde a Conca
1 Vendola critica Lagreca Vendola critica Lagreca L’ex sindaco invita l’attuale primo cittadino a dare un segnale di discontinuità
Si perdono nel bosco, rintracciate dopo cinque ore Si perdono nel bosco, rintracciate dopo cinque ore Carabinieri e Polizia Locale in soccorso di tre donne barlettane
Bosco, un Leccio tra gli alberi monumentali d’Italia Bosco, un Leccio tra gli alberi monumentali d’Italia Soddisfazione dell’associazione “Bosco Difesa Grande”
La situazione del cimitero accende gli animi La situazione del cimitero accende gli animi Attacco della Consigliera Conca al Sindaco, che replica
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.