foto ambiente 258
foto ambiente 258
Palazzo di città

Fridays for Future: il Comune aderisce

La Giunta comunale sostiene lo sciopero del 27 Settembre

Con apposita delibera, la giunta municipale presieduta dal sindaco Alesio Valente ha formalizzato l'adesione alle iniziative promosse da Fridays for Future, il movimento di giovani che si batte a livello internazionale per la difesa del clima e dell'ambiente, ispirato da Greta Thunberg. In particolare, l'amministrazione comunale ha scelto di sostenere il terzo Global strike for future, lo sciopero mondiale per il clima indetto per Venerdì 27 Settembre con l'obiettivo di garantire giustizia ed equità climatiche, mantenere l'aumento delle temperature globali sotto 1,5°C dai livelli pre-industriali, ascoltare la miglior scienza disponibile oggi.

«La nostra adesione - commenta il primo cittadino - non vuol essere solo simbolica, ma è un altro degli impegni concreti già assunti dal Comune sul versante della tutela ambientale: entro Dicembre, su nostra iniziativa, sarà abbattuto dell'80% il consumo di plastica nelle mense scolastiche. Intanto, abbiamo promosso le ecofeste, plastic free, ed a breve consegneremo borracce agli studenti delle prime elementari, per ridurre ulteriormente il consumo di plastica. Abbiamo inoltre in programma giornate ecologiche, sempre d'intesa con le scuole. La finalità è chiara: costruire, proprio insieme ai giovani, una società più attenta all'ambiente».

A Gravina, tra le iniziative in programma in occasione dello sciopero del 27 Settembre, spicca la marcia del clima promossa dall'associazione "Obiettivo Giovani": appuntamento alle 8.30 in pineta e poi, tra slogan, canti ed attività ludico-educative, corteo per le strade della città, al fine di sensibilizzare e coinvolgere l'intera cittadinanza.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.