fra Giovanni Foggetta
fra Giovanni Foggetta
Religioni

Fra Giovanni Foggetta guida la comunità parrocchiale di San Francesco

Subentra a padre Daniele Maiorano

Il nuovo guardiano e parroco della Parrocchia di San Francesco d'Assisi della nostra città è Fra Giovanni Foggetta, in sostituzione di Padre Daniele Maiorano, eletto Ministro Provinciale della Famiglia religiosa pugliese l'11 giugno scorso, durante i lavori del Capitolo provinciale. Dopo anni in cui i padri guardiani e parroci della chiesa di San Francescani sono stati sempre e solo provenienti da altre città, da altre comunità, quindi non del posto, per la prima volta, nella storia della Chiesa locale, il nuovo responsabile della comunità parrocchiale sarà gravinese.

L'inizio del suo ministero parrocchiale e pastorale non avverrà prima della metà del prossimo mese di settembre.. E' quanto ci ha dichiarato l'attuale Ministro provinciale, Padre Daniele, anche lui, ancora per poco, alla guida della comunità francescana gravinese.

Padre Giovanni, vocazione adulta, nasce a Gravina in Puglia il 15 marzo 1969. Figlio dei coniugi Tommaso e Francesca. Entra nell'ordine per i due anni, dal 1994 al 1996, come postulante presso il convento di Assisi. Inizia l'anno di noviziato nell'anno dal 1996 al 97, presso il convento San Giuseppe Copertino di Osimo, in provincia di Ancona. Emette la Professione semplice il 17 settembre 1997 sempre ad Osimo. Emette i voti per la Professione solenne il 24 settembre 2000 a Bari. Viene ordinato sacerdote il 29 dicembre 2001 nella sua città natale con la preghiera consacratoria e l'imposizione delle mani di Mons. Mario Paciello. Subito dopo l'ordinazione presbiterale è stato cappellano presso la casa Circondariale di Lucera. Successivamente, per otto anni, parroco presso la chiesa di San Francesco a Bari. Da quattro anni, dal 1° settembre 2017 parroco nella Chiesa "San Massimiliano M. Kolbe" di Taranto.

Al neo parroco gli auguri di tutta la redazione per un proficuo apostolato e ministero parrocchiale sulle orme e sull'esempio evangelico di San Francesco d'Assisi.

Giuseppe Massari
  • San Francesco d'Assisi
Altri contenuti a tema
Padre Daniele lascia la parrocchia di San Francesco Padre Daniele lascia la parrocchia di San Francesco Il frate francescano diventa capo provinciale dei Frati Minori Conventuali
2 I francescani ringraziano la città per la solidarietà I francescani ringraziano la città per la solidarietà Tanto sostegno alla mensa e all’emporio della carità durante l'emergenza
Una copia della sacra Sindone in esposizione Una copia della sacra Sindone in esposizione Arriva alla parrocchia San Francesco d’Assisi il progetto "Sindon"
L’altare di Sant’Antonio da Padova torna a risplendere L’altare di Sant’Antonio da Padova torna a risplendere Restauro a cura dell’Archeoclub Gravina
Bilancio positivo per le giornate Fai di primavera Bilancio positivo per le giornate Fai di primavera Per due giorni aperta alle visite la chiesa di San Francesco
Gravina e i Comuni del Crocifisso donano l'olio alla Basilica di Assisi Gravina e i Comuni del Crocifisso donano l'olio alla Basilica di Assisi Sarà utilizzato per la lampada votiva di San Francesco
5 Come una fenice, risorge a nuova vita la Chiesa San Francesco Come una fenice, risorge a nuova vita la Chiesa San Francesco Un luogo in cui vivere la preghiera e la fede con gli occhi e con il cuore
3 Nel cuore della Città, la Chiesa San Francesco pulsa di nuova vita Nel cuore della Città, la Chiesa San Francesco pulsa di nuova vita Riapre ai fedeli ancor più bella e luminosa dopo i lavori di restauro
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.