contributo affitti
contributo affitti
La città

Dal Comune sostegno per canoni locazione e utenze

Le domande dovranno essere inoltrate entro il 28 ottobre

Nuova finestra per contribuire al pagamento dei canoni di locazione e delle utenze in favore delle famiglie che versano in condizioni economiche difficili. L'amministrazione comunale, dopo il primo avviso pubblico, ha reiterato il documento con cui si intende mettere in atto "misure urgenti di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche di cui all'art. 53 d.l. 73/2021".

Una decisione che- spiegano da Palazzo di Città- scaturisce dal protrarsi della crisi socio-economica causata dall'emergenza Covid-19. La giunta ha, infatti, deciso di attivarsi in favore dei cittadini esposti agli effetti economici derivanti dalla pandemia da Covid, o che comunque versano in stato di bisogno e fragilità economica.

Secondo quanto previsto dall'avviso l'amministrazione concederà contributi per sostenere il pagamento di utenze domestiche (luce, acqua, gas, TARI) ed interventi economici per il pagamento canoni di locazione. Potranno usufruire delle misure di sostegno tutti i cittadini residenti nel Comune di Gravina in Puglia che al momento della presentazione dell'istanza, sono in possesso di un ISEE, ordinario o corrente, in corso di validità, non superiore a 15 mila euro e con un patrimonio mobiliare, come definito ai fini ISEE non superiore a 8 mila euro.

Gli interessati dovranno presentare la documentazione richiesta e la domanda di partecipazione all'avviso, entro e non oltre le ore 12 del 28 ottobre prossimo, inviando tutto esclusivamente in formato pdf, agli indirizzi di posta elettronica servizi.sociali@comune.gravina.ba.it, oppure all'indirizzo di posta certificata servizi.sociali.gravinainpuglia@pec.rupar.puglia.it

"La concessione ed erogazione dei contributi economici -sottolineano dagli uffici comunali- sarà effettuata fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili, specificando che, ad esaurimento delle risorse, costituirà ulteriore requisito prioritario, il non aver usufruito di tale beneficio nella prima tranche dell'erogazione".

Inoltre- concludono i responsabili delle politiche sociali del Comune- "Qualora dovesse pervenire un numero di domande inferiore rispetto alle risorse disponibili, verrà riaperta una terza finestra temporale a cui potranno accedere prioritariamente i cittadini che non hanno usufruito del beneficio nelle precedenti tranche".
  • Contributi
  • Contributi locazioni
Altri contenuti a tema
Canone locazione, Pronti altri contributi dalla Regione Canone locazione, Pronti altri contributi dalla Regione Incrementato il fondo per altri 3 milioni
Architettura rurale, nuovo avviso per contributi Architettura rurale, nuovo avviso per contributi Con il Piano di sviluppo rurale (Psr) regionale
Bando architettura rurale, proroga dei termini Bando architettura rurale, proroga dei termini La Puglia è una delle regioni con il maggior numero di domande
Emergenza Covid: nuove misure di sostegno ai cittadini Emergenza Covid: nuove misure di sostegno ai cittadini Contributi per famiglie e minori
Puglia sociale, contributi alle associazioni Puglia sociale, contributi alle associazioni Messi a disposizione 8,6 milioni di euro
Agevolazioni alle imprese, aumentano i contributi a fondo perduto Agevolazioni alle imprese, aumentano i contributi a fondo perduto Cambiano le misure della Regione
Contributi comunali, l'indagine va avanti Contributi comunali, l'indagine va avanti Accertamenti sui beneficiari che non avevano i requisiti
15 Contributi assegnati senza controllo, denunciato dipendente comunale Contributi assegnati senza controllo, denunciato dipendente comunale Indagine della Guardia di finanza. L'indagato ha patteggiato
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.