rifiuti abbandonati
rifiuti abbandonati
Territorio

Contrasto abbandono rifiuti, l’Unicam chiama le associazioni

Un avviso pubblico per svolgere attività di controllo

Un avviso pubblico rivolto alle associazioni di volontariato per svolgere attività di prevenzione, sorveglianza e contrasto all'abbandono di rifiuti.
Ad emanare il bando è stata l'Unione dei Comuni dell'Alta Murgia (Unicam) che ha preso questa decisione partendo dalla constatazione che i territori comunali, soprattutto nelle aree periferiche, sono da tempo interessati da frequenti episodi di attività di abbandono di rifiuti. Un fenomeno che ha assunto una rilevanza significativa.

Ragioni che hanno spinto l'Unicam, "al fine di assicurare un contrasto immediato e un'attività di prevenzione rispetto ai fenomeni descritti, oltre che costituire un deterrente per l'abbandono e lo smaltimento irregolare dei rifiuti, e conseguire una riduzione delle emissioni maleodoranti provocate dalla combustione intenzionale dei rifiuti stessi", ad attivarsi per mettere in campo una serie di azioni di contrasto del fenomeno. Azioni "coordinate e integrate volte a porre in essere una capillare attività di monitoraggio dei comportamenti dolosi".

La strada scelta è quella della collaborazione con le associazioni di volontariato, attraverso una selezione determinata dall'avviso pubblico. Al sodalizio scelto verrà riconosciuto un indennizzo di 10mila euro per il finanziamento delle attività di controllo, di presidio continuativo del territorio, per contrastare il fenomeno degli abbandoni di rifiuti, oltre alla segnalazione delle inottemperanze e delle situazioni di potenziale rischio incendio, per la salvaguardia dei territori dei Comuni di Gravina in Puglia, Santeramo in Colle, Grumo Appula, Toritto e Poggiorsini.

Le associazioni o i raggruppamenti di associazioni che intendono partecipare al bando dovranno presentare la documentazione inerente la manifestazione di interesse al pubblico avviso consegnandola a mano, pena l'annullamento dell'istanza, presso la sede operativa dell'UNICAM che si trova in viale Regina Margherita 37 ad Altamura, previo appuntamento telefonico, entro e non oltre le ore 12 del 15 settembre.
  • Rifiuti
  • Emergenza rifiuti
  • Unicam
Altri contenuti a tema
Mario Conca, igiene urbana: non rispettato contratto Mario Conca, igiene urbana: non rispettato contratto Appello a controllare e sanzionare la società di gestione del servizio
1 Gravina città sporca Gravina città sporca Non un bel biglietto da visita per i turisti
Lotta all’abbandono dei rifiuti Lotta all’abbandono dei rifiuti Prosegue la collaborazione tra Polizia Locale e Polizia Metropolitana
Rifiuti, raccolta regolare a Natale e Santo Stefano Rifiuti, raccolta regolare a Natale e Santo Stefano Nei due giorni consueto ritiro di organica e indifferenziata
1 Rifiuti abbandonati, dalla Regione ulteriore stanziamento Rifiuti abbandonati, dalla Regione ulteriore stanziamento Pulizia straordinaria dei territori
Abbandono Rifuti, il Comune va all’attacco Abbandono Rifuti, il Comune va all’attacco Proposte ed iniziative per ridurre il fenomeno
Raccolta indifferenziata regolare Raccolta indifferenziata regolare Nonostante problema all’impianto di Conversano ritiri effettuati, ma con possibili ritardi
Rifiuti, Guasto ad impianto complesso di Conversano Rifiuti, Guasto ad impianto complesso di Conversano Possibili ritardi nella raccolta della frazione indifferenziata
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.