Sp 27 Tarantina
Sp 27 Tarantina
Politica

Conca (M5S) "Puntare sulla Tarantina per migliorare i collegamenti"

Le proposte del consigliere regionale sul sistema viario per Bari e Matera

La Tarantina al centro del dibattito politico del territorio. La strada provinciale 27 dopo che il segmento che porta a Gravina della strada statale 96 è stato escluso dal raddoppio di corsia, è diventata giocoforza oggetto di discussione tra le forze politiche, poiché ci si interroga sulle possibili alternative per velocizzare i collegamenti tra la città del grano e vino e il principale asse stradale tra la ss 96 e la ss 99 Bari-Matera.

In questo contesto l'attenzione ricade naturalmente sulla Sp 27 che diventa una importantissima arteria di congiunzione tra Gravina e le strade statali 96 e 99. Dopo le proposte del consigliere regionale Enzo Colonna questa volta a prendere la parola e Mario Conca.

Il consigliere regionale dei Cinque Stelle sottolinea come il miglioramento del sistema viario per riconnettere Gravina alle principali strade statali non si può prescindere dalla Tarantina.

"La SP 27, cosiddetta tarantina, rappresenta l'unica via agevole per connettersi con la SS 99, che s'immette nella SS 96, in modo da raggiungere agevolmente le città di Bari e Matera. Potenziare la strada provinciale significherebbe ampliarla a quattro corsie e ridurre la pericolosità delle curve, migliorando quindi la sicurezza degli automobilisti, in un tratto dove spesso si sono registrati gravissimi incidenti, anche mortali- afferma Conca, invitando il sindaco di Gravina Valente ha proporre alla città metropolitana una soluzione che vada in tale direzione, così da prevedere anche delle uscite per l'Ospedale della Murgia, che andrebbero a sostituire le rotatorie "più volte annunciate e mai realizzate".

"In questo modo la viabilità murgiana sarebbe davvero migliorata e Gravina e Matera si abbraccerebbero"- continua il consigliere pentastellato, convinto che le resistenze circa la realizzazione di un tale progetto vadano ricercate nella città metropolitana.

E allora come fare per poter ottenere risultati in tempi certi e celeri? Conca lancia la sua proposta: "Una soluzione ottimale potrebbe essere anche quella di far passare sotto la competenza di Anas tutte le strade provinciali, sull'esempio del Piemonte. Queste permetterebbe di alleggerire le Province".

Proposta che attende una risposta dagli interlocutori istituzionali per stabilire se ci siano le condizioni per poter procedere verso un sostanziale miglioramento della sp27 sulla scorta delle parole del consigliere del Movimento Cinque Stelle.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.