cimiterogravina2 1
cimiterogravina2 1
La città

"Cimitero d’oro": la maggioranza respinge l’abbattimento dei costi di regolarizzazione

Pd e Movimento Civico Gravinese gridano arroganza e insensibilità. Venuta meno ogni speranza per i cittadini interessati

L'abbiamo definita la querelle del "cimitero d'oro"; abbiamo mostrato sensibilità per quanti anziani, pur avendo già sopportato a suo tempo oneri di non lieve entità per acquistare da un privato cittadino il diritto a seppellire i propri cari nei loculi cimiteriali, sono stati messi, ex abrupto (all'improvviso), di fronte ad una strada senza uscita, a seguito dei crediti che l'amministrazione Divella ha palesato di vantare per la regolarizzazione delle concessioni cimiteriali; abbiamo seguito la vicenda tutt'altro che archiviata...

Infatti proprio tra i punti in discussione nel consiglio comunale celebratosi lunedì 21 marzo, c'era quello che riguardava l'istanza cimiteriale.  "Già qualche tempo fa, il PD, d'intesa con le forze del centro-sinistra gravinese (IDV, FDS, SEL, PRI, UPC, Lista Vendola, MCG) e con i sindacati (CGIL, CISL, UIL) aveva fatto rilevare che questo periodo di grave crisi economica e occupazionale, in cui molte famiglie hanno serie difficoltà ad arrivare a fine mese, fosse il momento meno indicato per inasprire la pressione fiscale, perché un aumento, per giunta iniquo, della tassazione avrebbe reso ancora più irrespirabile il clima sociale in Città", questo parte del comunicato a firma dal PD.   
La proposta che avrebbe ridotto da circa 380 euro a 127 euro a loculo, inoltre come chiarisce Gianni Matera, altro fautore della stessa, "aveva l'obiettivo di regolarizzare la posizione dei proprietari, senza però gravare sui bilanci familiari dei cittadini gravinesi, già alle prese con una crisi economica senza precedenti. Inoltre, stando a quanto dichiarato da un consigliere comunale di opposizione, sembra che l'istanza di regolarizzazione delle concessioni cimiteriali adottata dalla giunta Divella sia addirittura illegittima".

Ebbene, è tempo di mettere la parola FINE: la maggioranza ha respinto la proposta avanzata dalle forze di opposizione decretando, difatti, la definitiva regolarizzazione della tassa sui loculi; una bocciatura senza motivazione come asserisce il PD. I consiglieri del PD insieme al resto dell'opposizione sono stati i soli, infatti, a votare una proposta dell'abbattimento dei costi sulla regolarizzazione dei loculi cimiteriali.
Rammarico per "l'arroganza politica e la completa insensibilità dimostrata da questa maggioranza nella seduta di ieri del Consiglio comunale", questi gli umori del PD.

In una operazione di trasparenza, il MCG, mette nero su bianco i nomi dei politici che hanno votato tale provvedimento:
Divella (sindaco)
Peragina (presidente del consiglio)
Andriani (vice presidente del consiglio)
Martemucci (consigliere)
Digennaro (consigliere)
Cornacchia (consigliere)
Serangelo (consigliere)
Varvara (consigliere)
Lorusso (consigliere)
Vicino (consigliere)
Langiulli (consigliere)
Stregapede (consigliere)
Buonamassa (consigliere)
Ferrarese (consigliere)
Lupoli (consigliere)

"Adesso i cittadini contribuenti gravinesi sanno chi li tartassa. Adesso i cittadini gravinesi sanno a chi non votare più".
Venuta meno ogni speranza per gli interessati alla regolarizzazione, ahimè è tempo di pagare!
  • Consiglio Comunale
  • Cimitero
  • Opposizione
Altri contenuti a tema
1 “Gravina accelera”, disco verde del consiglio comunale “Gravina accelera”, disco verde del consiglio comunale Il documento di rilancio approvato dall'assise cittadina
Consiglio comunale, si tornerà in aula Consiglio comunale, si tornerà in aula Nulla da fare per la videoconferenza. A vuoto pure il secondo tentativo
2 Consiglio comunale, la videoconferenza fa flop Consiglio comunale, la videoconferenza fa flop Troppi problemi tecnici e la seduta dell’assise viene rinviata
Consiglio comunale in videoconferenza Consiglio comunale in videoconferenza Depascale subentrerà al compianto Romita
1 Polemica per l'annullamento del consiglio comunale Polemica per l'annullamento del consiglio comunale Il consigliere Simone: "Convocazione via mail non valida"
Consiglio comunale, prima convocato e poi annullato Consiglio comunale, prima convocato e poi annullato Seduta della assise cittadina rinviata per problemi tecnici
Mercato, polemiche tra sindaco e opposizione Mercato, polemiche tra sindaco e opposizione Per l'opposizione "diverse criticità". Di parere contrario il sindaco: “tutto regolare”
Mercato, come gestirlo? Mercato, come gestirlo? Lo chiedono i consiglieri di opposizione. Pronti al dialogo con maggioranza
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.