giornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Bosco
giornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Bosco
Scuola e Università

Educare alla gentilezza a scuola

La medaglia d’oro Vittoria Bianco ospite alla "S. Giovanni Bosco"

Educare alla gentilezza, insegnare rispetto e collaborazione, quale se non questo è il compito della scuola? E quale modo migliore per trasferire valori e concetti preziosi attraverso un esempio virtuoso di impegno e grande forza di volontà? Nella mattinata del 9 novembre, nello spazio antistante l'"I.C. San Giovanni Bosco-Benedetto XIII-Poggiorsini" di Gravina, si è svolta l'inaugurazione dell'anno scolastico in concomitanza della settimana dedicata alla gentilezza. Un pretesto e un'occasione per rendere gli studenti protagonisti e offrire loro uno spazio di riflessione dopo questi due difficili anni.

"Questa giornata è stata pensata per dare un segnale di ripresa e positività", le parole della dirigente scolastica Antonia Masserio, "ed è bello tradurre con un esempio concreto la capacità di mettere in campo tutte le energie per potercela fare con una grande motivazione, determinazione e coraggio anche nelle difficoltà".

L'esempio è quello dell'atleta pugliese Vittoria Bianco che ha conquistato la medaglia d'oro nello stile libero alle ultime Paralimpiadi di Tokio 2020, campionessa d'impegno, orgoglio italiano e ospite graditissimo. Un'atleta simbolo del benessere psicofisico che dà l'attività sportiva oltre allo spirito di socializzazione, partecipazione e modo per esorcizzare paure e tensioni.

Ad accoglierla con entusiasmo, il corpo docente guidato dalla coordinatrice Maria Teresa Capuzzi con i rappresentanti dei genitori e tutte le classi del plesso che hanno indossato delle speciali mascherine colorate e impreziosite da parole gentili, e sventolato in aria i pon pon con i colori dei cerchi olimpici. Saluti istituzionali affidati al vicesindaco Claudia Stimola che ha sottolineato la necessità di riflettere sulla gentilezza e invitato ad utilizzare sempre un linguaggio educato e cortese verso gli altri.

L'atleta Bianco ha spronato gli studenti ad impegnarsi e a provarci anche quando le sfide sembrano difficili, per raggiungere sempre nuovi obiettivi e credere nei propri sogni. L'incontro si è concluso con un canto finale, la lettura di alcuni pensieri dei ragazzi incentrati sull'uguaglianza, l'educazione e la gentilezza e il lancio in aria all'unisono (e simbolico) delle mascherine, con l'auspicio di una fine dell'emergenza sanitaria. In un periodo storico in cui il linguaggio dell'offesa è la forma di comunicazione più diffusa, mai come adesso è necessario trasmettere alle giovani generazioni valori condivisi attraverso esempi giusti e reali.
8 fotogiornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Bosco
giornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Boscogiornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Boscogiornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Boscogiornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Boscogiornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Boscogiornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Boscogiornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Boscogiornata gentilezza con Vittoria Bianco - Scuola S. Bosco
  • Scuola San Giovanni Bosco
Altri contenuti a tema
Erasmus, ospiti stranieri all’Ic “Bosco- Benedetto XIII” Erasmus, ospiti stranieri all’Ic “Bosco- Benedetto XIII” Accoglienza per i partner del progetto “handy Hands, Happy children”
Pedagogia per genitori e docenti, incontro alla “S. Bosco” Pedagogia per genitori e docenti, incontro alla “S. Bosco” Francesca Tarquinio parla del metodo Montessori
La S. G. Bosco inaugura la “Scuola Senza Zaino” La S. G. Bosco inaugura la “Scuola Senza Zaino” Intervista alla dirigente scolastica Masserio, all’assessore all’istruzione Cilifrese e alla delegata nazionale della rete De Santo
Scuola San G. Bosco, inaugurato giardino per scuola all’aperto Scuola San G. Bosco, inaugurato giardino per scuola all’aperto Un’area verde a disposizione degli alunni per imparare e svagarsi al contatto con la natura
“Educare alla diversità”, questa la missione della scuola S. G. Bosco “Educare alla diversità”, questa la missione della scuola S. G. Bosco Iniziative per la giornata mondiale dell’autismo
Migliorare gli ambienti di apprendimento Migliorare gli ambienti di apprendimento All’IC “S. G. Bosco- Benedetto XIII- Poggiorsini” il credo della dirigente Antonia Masserio è “prendersi cura della scuola”
Le “scarpe vuote” della S. G. Bosco, per non dimenticare la Shoah Le “scarpe vuote” della S. G. Bosco, per non dimenticare la Shoah Iniziativa dell’IC in occasione della Giornata della Memoria
L’atleta paraolimpica Bianco ospite della San Giovanni Bosco L’atleta paraolimpica Bianco ospite della San Giovanni Bosco In occasione della giornata della gentilezza
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.