marcuccio
marcuccio
Territorio

Area ristoro “Marcuccio” nel bosco, a breve il bando

Pronto l’avviso pubblico per la gestione del “rifugio”

Tutto pronto per il bando di assegnazione della gestione dell'area ristoro (conosciuta come Marcuccio), presso l'ex stazione ippica, nel cuore del bosco comunale Difesa Grande.

L'amministrazione comunale ha finalmente licenziato il documento che rilancia l'iter per l'affidamento in concessione della struttura di ristoro presente nel grande polmone verde alle porte della città. L'avviso pubblico per partecipare alla gara di assegnazione -confermano da Palazzo di Città- sarà presto pubblicato sul portale del Comune. L'area oggetto di bando, oltre all'immobile, comprende due campi da tennis, un campo da calcetto e un'area picnic.

La vicenda si era protratta per lungo tempo, dopo che il Comune, attraverso un precedente bando, aveva già dato in gestione la struttura ad una cooperativa locale. "L'impossibilità di dar corso a quanto previsto in concessione- spiegano dal Municipio- comportava però l'attivazione delle procedure indispensabili a dichiarare l'inadempienza del nuovo gestore". Con l'edificio che è tornato nelle disponibilità del Comune. Un'area di ristoro ubicata in un posto di strategica importanza, visto anche il numero di persone che quotidianamente animano il bosco comunale. Un luogo simbolo per la città, come ricordato anche dal sindaco Valente.

"Un luogo molto caro alla cittadinanza gravinese, alla quale si legano tanti ricordi d'infanzia. Dal punto di vista dei servizi inoltre, un'area come quella di Marcuccio, fungerebbe da snodo e punto di riferimento unitamente all'altro rifugio, per turisti, escursionisti e sportivi" – ha sottolineato il primo cittadino, a cui fa eco l'assessore al bosco Felice Lafabiana, fiducioso che a breve si potrà porre fine ad una vicenda che si è protratta fin troppo nel tempo, così da continuare in quel lavoro di valorizzazione dell'area verde comunale. "Questo bando porta a compimento quanto già fatto in questi anni con il supporto della cittadinanza attiva, per vivere il bosco, custodirlo e tutelarlo dagli attacchi di incivili e criminali"- conclude l'assessore.
  • Bosco
  • Bosco Difesa Grande
Altri contenuti a tema
1 Bosco comunale: via libera al piano interventi 2021 Bosco comunale: via libera al piano interventi 2021 La giunta comunale approva il progetto. 30mila euro per manutenzione sentieri e verde
Casette apiarie alla Masseria Vaccarizza Casette apiarie alla Masseria Vaccarizza Il Comune dà il via libera all’installazione delle arnie
1 Bosco, che fine ha fatto il bando di gestione del "rifugio"? Bosco, che fine ha fatto il bando di gestione del "rifugio"? Una storia interminabile e crepe sulla struttura. Lafabiana chiarisce
1 Bosco: uso acque reflue per spegnere incendi, affidato progetto esecutivo Bosco: uso acque reflue per spegnere incendi, affidato progetto esecutivo Il Comune individua i progettisti
1 Al bosco di scena le associazioni giovanili Al bosco di scena le associazioni giovanili Una giornata per conoscere il frisbee a cura di “Shamanìn”
“BoscoinFesta” propone una “Scarrozzata”. Si farà il 4 ottobre “BoscoinFesta” propone una “Scarrozzata”. Si farà il 4 ottobre Iniziativa rivolta alle persone con disabilità nel cartellone degli eventi organizzati nell’area verde comunale
Passerella nel bosco comunale, al via i lavori Passerella nel bosco comunale, al via i lavori L’intervento prevede il ripristino e la riparazione del “Sentiero per tutti”
1 "Sul bosco disinteresse di Valente e Emiliano" "Sul bosco disinteresse di Valente e Emiliano" Silvestri accusa: "Non consentita la rinascita dopo il grave incendio del 2017"
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.