Torrente della Gravina
Torrente della Gravina
Palazzo di città

Approvata la convenzione tra i Comuni di Gravina, Acquaviva e Alberobello

Via libera al progetto “Le vie dell’acqua e del sacro”

Via libera anche dal Consiglio comunale alla convenzione sottoscritta tra i comuni di Acquaviva, in qualità di comune capofila, Gravina e Alberobello per la realizzazione del progetto "le vie dell'acqua e del sacro" finanziato con i finanziamenti messi a disposizione del Governo nel Fondo per lo sviluppo del Sud e dirottati dalla Città metropolitana di bari ai Comuni.

Il progetto con un costo definitivo di 730.000 euro mira alla valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico dei tre comuni che il progetto vedrebbe in rete inseriti in un percorso turistico unico tra masserie, lame e ritrovamenti archeologici.
Prima di dare il via alla fase operativa i tre Comuni hanno sottoscritto una specifica convenzione per disciplinare l'attuazione dell'intervento e regolare i rapporti definendo compiti e impegni reciproci.
Al Comune di Acquaviva, designato comune capofila del progetto curerà le procedure per la scelta del soggetto a cui affidare l'incarico di progettazione, direzione lavori e coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione lavori dell'intero progetto che interesserà i tre Comuni; le procedure per la scelta dei soggetti a cui affidare le forniture, servizi e lavori dell'intero progetto che interesserà i tre Comuni oltre a disporre i successivi pagamenti e le rendicontazioni dell'intero progetto.

Le altre due amministrazioni, Gravina e Alberobello, invece, si impegnano a attuare l'intervento progettuale del programma Operativo fornendo per il tramite dei propri uffici, ogni utile informazione necessaria all'elaborazione del progetto e all'esecuzione degli interventi.
Per dare piena attuazione all'idea progettuale e consentire alle tre amministrazione di lavorare in sinergia, prima di qualsiasi altro provvedimento, sarà costituito presso il Comune di Acquaviva un Tavolo tecnico al quale parteciperanno i referenti indicati dai singoli Comuni.
Nei prossimi mesi saranno definite le priorità del progetto e i tempi di realizzazione.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.