iconacimitero
iconacimitero
Cronaca

54enne barese profana la tomba della figlia

E' accaduto nel cimitero di Trani. L'uomo è ora ricoverato nell'ospedale psichiatrico di Gravina

Nella serata di domenica, 27 giugno 2010, personale della sezione volanti dell'ufficio di prevenzione generale e soccorso pubblico di polizia, in collaborazione con personale del commissariato di polizia di Trani ha rintracciato presso il pronto soccorso del policlinico, un 54enne barese che nel pomeriggio aveva profanato la tomba della figlia, deceduta più di 20 anni fa, nel cimitero di Trani. L'uomo, affetto da gravi problemi psichici, è ora ricoverato presso l'ospedale psichiatrico di Gravina di Puglia.
  • Ospedale di Gravina
  • Pronto soccorso
  • Forze dell'Ordine
Altri contenuti a tema
Ospedale della Murgia: pronto soccorso operativo e riorganizzato Ospedale della Murgia: pronto soccorso operativo e riorganizzato La Asl attiva una zona di osservazione con 16 posti letto Covid
1 Ospedale Murgia, pronto soccorso in grave difficoltà Ospedale Murgia, pronto soccorso in grave difficoltà Arrivano molti pazienti positivi al coronavirus e altri casi sospetti
3 Un'ala del vecchio ospedale di Gravina in abbandono Un'ala del vecchio ospedale di Gravina in abbandono La denuncia del consigliere regionale Mario Conca
4 Coronavirus, 30 denunce in operazione straordinaria di controllo Coronavirus, 30 denunce in operazione straordinaria di controllo Azione congiunta di Polizia di Stato, Polizia locale e Carabinieri per il rispetto delle norme
23enne pugliese individuato e denunciato dai Carabinieri di Matera 23enne pugliese individuato e denunciato dai Carabinieri di Matera Responsabile di tentato furto aggravato ai danni di un cittadino di Grottole
25 Trasferita ad Altamura la commissione per gli invalidi civili Trasferita ad Altamura la commissione per gli invalidi civili Varrese e Lorusso denunciano: "Disagi insopportabili per questa comunità"
Seminario "Educazione e sicurezza stradale": gli studenti gravinesi a lezione di "vita" Seminario "Educazione e sicurezza stradale": gli studenti gravinesi a lezione di "vita" Grande partecipazione e interesse alla due giorni organizzata dall'Associazione "Giovani e Futuro" in collaborazione con la Polizia di Stato
Ladri di pannelli fotovoltaici messi in fuga dai Carabinieri Ladri di pannelli fotovoltaici messi in fuga dai Carabinieri Avvistato un furgone nei pressi del Bosco Difesa Grande
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.