bandiera
bandiera
Scuola e Università

150 anni di Unità, concorso per tutte le scuole pugliesi

A promuoverlo, il Comitato regionale per il 150° anniversario dell’Unità nazionale. Gli elaborati saranno premiati da Renzo Arbore

Il Comitato pugliese per il 150° anniversario dell'Unità nazionale, presieduto dalla scrittrice e giornalista altamurana Bianca Tragni, già dirigente scolastico del Liceo scientifico "Federico II di Svevia" di Altamura, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia e con il patrocinio della Regione, ha indetto un concorso per tutte le scuole pugliesi. Obiettivo dell'iniziativa è "ricordare quei pugliesi che scrissero la Storia del Risorgimento, sacrificandosi per i valori che fecero l'Italia unita e che oggi ogni italiano può ricercare e valorizzare, specie nel suo percorso educativo di crescita umana e civile".

Sono quattro le sezioni del concorso: opere grafico-pittoriche, sceneggiature teatrali e/o cinematografiche, poesie, canzoni o brani musicali, ricerche socio-culturali e/o storico-economiche. La domanda di partecipazione va presentata entro il 15 febbraio 2011, mentre l'elaborato entro il 15 aprile 2011. I lavori selezionati saranno consegnati all'Ufficio Scolastico Regionale entro il 5 maggio 2011. Primo premio, viaggio nei luoghi del Risorgimento e coppa regionale. Secondo premio, agenda 2011 del Risorgimento in Puglia e dono di prodotti culturali. Terzo premio, esposizione pubblica dei lavori selezionati nelle Province. Quarto premio, attestato di partecipazione. I premi saranno consegnati in autunno da Renzo Arbore, presidente onorario del Comitato, durante una manifestazione pubblica. Si allegano bando, scheda di adesione al progetto e di presentazione dell'elaborato.
BandoDocumento di Microsoft WordScheda di adesioneDocumento di Microsoft WordScheda di presentazione operaDocumento di Microsoft Word
  • Scuola
  • Concorso
  • 150° ANNIVERSARIO UNITÀ D'ITALIA
Altri contenuti a tema
Sistema integrato di educazione e istruzione zerosei: approvato il riparto per l’annualità 2024 Sistema integrato di educazione e istruzione zerosei: approvato il riparto per l’annualità 2024 Assessore Leo: “Stiamo mettendo in campo tutte le energie e le competenze possibili per garantire un’offerta di qualità nei servizi educativi e nelle scuole dell’infanzia della Puglia”
Concorso Comune, chiarimenti degli uffici Concorso Comune, chiarimenti degli uffici Bando per tre posti di Istruttore Amministrativo non ancora indetto
A Gravina “Che ci faccio io qui in scena” del noto produttore RAI Domenico Iannacone A Gravina “Che ci faccio io qui in scena” del noto produttore RAI Domenico Iannacone Scuola di cinema per gli studenti, intervista alla Dirigente Antonella Sarpi
E’ di Paolo Acquaviva il miglior “Pallone” della Murgia E’ di Paolo Acquaviva il miglior “Pallone” della Murgia Il caseificio gravinese premiato alla manifestazione Murgia a Morsi
Dimensionamento scuola, l’ass. Leo incontra i sindacati Dimensionamento scuola, l’ass. Leo incontra i sindacati Confronto in attesa dell’esito del ricorso presentato dalla Puglia alla Consulta contro l’ultima norma nazionale
Inizio anno scolastico, oggi apre l’IISS Bachelet- Galilei Inizio anno scolastico, oggi apre l’IISS Bachelet- Galilei Il 14 settembre in classe alunni di Istituti Comprensivi e Circoli didattici
Buoni educativi 0-3 anni, al via le richieste Buoni educativi 0-3 anni, al via le richieste L’assessore regionale Leo: “Sarà garantita la copertura al 100% delle domande”
Pronto il calendario scolastico per il 2023/2024 Pronto il calendario scolastico per il 2023/2024 Apertura il 14 settembre chiusura il 7 giungo 2024
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.