annuario foto
annuario foto
Passeggiando con la storia

La città di Gravina in un censimento del 1896: abitanti, professioni e mestieri

Rubrica “Passeggiando con la storia” a cura di Giuseppe Massari

Siamo in un contesto particolare, esattamente nel 1896, attraverso uno spaccato di identità storica, sociale, politica, amministrativa, culturale, religiosa, economica, commerciale, impiegatizia, professionale, tratta dall'Annuario d'Italia Calendario Generale del Regno d'Italia Pubblicazione Ufficiale, in cui la nostra città viene descritta e raccontata per numero di abitanti, per servizi, uffici, libere professioni e professionisti, mestieri, artigiani. Sono pagine di una città scomparsa, ma piacevoli da leggere, perché pensare e ripensare al pensato non può che far bene, soprattutto nel recupero di positività che possono o potranno essere "sfruttate" e reintrodotte in quel tessuto di operosità e operatività che Gravina ha sempre rappresentato nel corso dei secoli. Potremmo dire dalla sua nascita.

GRAVINA DI PUGLIA (Mand.) Delegato scolastico mandament. Montemurro dott. Eustachio. Ufficio del Registro. Ricevitore. Raiteri Carlo Achille. Pretura. Pretore. Rispoli Gennaro. Cancelliere. Brunelli Vincenzo. Vice Canc. Pandolfi Gius. Subeconomato dei Benefizi vacanti. Subeconomo. Pellicciari F. Paolo. Diocesi. Titolare residente. Mons. Vincenzo Salvatore. MANDAMENTO DI GRAVINA DI PUGLIA Comuni N. 1. Popolazione 20,005. Conser vazione delle Ipoteche, in Trani. Ispezione Forestale ed Ufficio Metrico, in Bari. Agen zia delle Imposte ed Ufficio di P. S., in Altamura. Ufficio del Registro, in Gravina di Puglia. GRAVINA DI PUGLIA, Collegio elettorale di Altamura. Abi tanti 20,005, Dist. da Altamura (Capol. Circondario) km. 15. Bari, Capol. Provincia e Sede del Tribunale. Trani Sede della Corte di Appello. Piccola città situata sopra un poggio, cinta all'intorno da monti. Ha vie abbastanza belle e larghe. Prodotti. Cereali d'ogni genere, legumi, lana, formaggi e vino. Acque minerali. Due sorgenti saline. Uff. post. Uff. telegr. e Staz. ferr. locali, sulla linea Bari-Reggio. - Fiere. Dal 16 al 23 aprile di tessuti, ferrarecce ed altri generi: dal 18 al 20 aprile di cavalli, muli, buoi e pecore. Sindaco. Abruzzese dott. Giuseppe. Segretario. Pellicciari Michele.
Aquedotti (Eserc.) Giordano Raffaele.

Agenti d'assicurazione. Giannuzzi Franc. (The Gresam) – Pace Giuseppe (Gen. di Venezia). - Albergatori. Perrella Michele – Stallone vedova – Tomeo Giovanni.
Banche. Banca Cooperativa Agraria (cap. L. 200,000).
Caffettieri. Adesso Domenico – De Matteis Giuseppe – De Muro, Giovanni – Janora Antonio – Manfredi Beniamino – Mastrogiacomo Raffaele: -
Calce (Fabbr.) Ciciolla Fasciano e Di Battista.
Calzature (Negoz.), Conca Francesco – Conca Vito – Foglio Pietro.
Candele di cera (Fabbr.) Ariani Angelo – Mercadante e Fragassi – Mola Nicola.
Cappelli (Negoz.) Lacalamita Filippo.
Cave di pietra e tufo (Eserc.) Cicala Vito Carlo – Ferrarese Angelo – Ferrarese Michele – Lombardi Francesco – Ricci Michele – Ruggiero Nicola.
Cera (Negoz.) Fragassi Giuseppe – Mercadante Giacomo e Nicola – Scardinale Vincenzo.
Cereali (Negoz. gross.) Abruzzese Giuseppe – Andreucci Michele – Angelastro Beniamino – Bruno Donato – Bruno Donato fu Canio – Bruno Francesco eredi – Bruno Giov. – Bruno Michele – Conca Domenico – Conca Giuseppe – Conca Michele – Cucuglielli Michele – D'Agostino Michele ſu Domenico – D'Alonzo Gaetano – D'Eclesiis Raffaele – D'Eclesiis Vincenzo – Digesi Domenico – Digesi Filippo – Digesi Matteo – Lamuraglia Mario – Lasorella Raffaele – Lorusso Ignazio – Marchetti Francesco – Marchetti Nicola e Salvatore – Massari Michele – Mastrogiacomo Alfonso – Mastrogiacomo Francesco – Mastrogiacomo Ismaele – Mastrogiacomo Vito – Matera Michele – Mercadante Vito – Nardone Giuseppe e fratelli – Nardulli Tommaso – Oliva Giuseppe – Pace Celestino e Vito – Pace Michele – Panunzio Carlo – Santeramo Francesco – Santeramo Michele – Stefanelli Francesco – Stimola Salvatore – Tota Angelo – Tota Gennaro – Tota Giuseppe fu Salvatore – Tota Giuseppe fu Vincenzo – Trotta Do menico – Trotta Giovanni – Trotta Gerolamo – Tucci Anastasio – Valerio Giuseppe e Salvatore – Varese Michele.
Chincaglieri. Laiso Francesco.
Costruttori meccanici. Corsaro Mario. Fabbri. Adesso Angelo – Adesso Luigi – Centomani Nicola – Farella Luigi – Loruso Michele – Losacco Nunzio e fr.lli – Pisani G. B. – Pisani Michele. Ferramenta (Negoz.) Abatista Giuseppe – Cavallera Pietro.
Informazioni commerciali. Ianora Salvatore.
Mediatori in cereali. Angiulli Nicola – Di-Battista Nicola – Di Gennaro Francesco – Lopedota Nicola – Pellegrino Marco – Pellegrino Mauro. Merciai. Gramegna Domenico.
Molini (Eserc.) Bellocchio Nicola – D'Ecclesiis Gesualdo – Salerno Michele e C.
Molini a vapore (Eserc.) D'Alonzo Vito – Pellicciari Giovanni.
Orefici. Losito Antonio – Nocca Raffaele eredi.
Orologiai. Donadio Dionigi – Loschiavo Tobia – Cito Francesco.
Panettieri. Mercadante e C. – Minervino Giovanni – Ruzzi Michele.
Paste alimentari (Fabbr.) Ancona Giuseppe – Cassone Giacinto – Castellano Maria – Dell'Aera Giuseppe – Modugno e Petruzzelli – Oreste Francesco – Solfrizzo Oronzo.
Pellami (Negoz.) Cavallera Pietro, Pizzicagnoli. Amendolara Vito – Cavallera Giuseppe – Giuliani Domenico – Lapolla Giuseppe – Lapolla Michele – Lapolla Vincenzo.
Ramai. Vitti Antonio.
Ristoranti. (Eserc.) Nunno Francesco – Perrella Michele.
Sarti (Negoz.) Attolini Ant. – Ceci Giuseppe Ceci Vincenzo – Evangelista Giuseppe – Franchini Vincenzo – Garzone Giuseppe – Garzone Michele – Tota Tommaso.
Sellai. Foglio Leonardo – Maizza Stefano – Nardone Vincenzo – Silvestri Andrea – Stella Vito Nicola.
Stoviglie. (Negoz.) Lamparelli Carmine – Vitucci Domenico e Giuseppe.
Tessorie cotone a mano. (Eserc.) Castiglia Gaetano.
Tessuti (Negoz.) Lapolla Domenico – Lapolla Giuseppe – Loguercio Nicola.
Tintori. Zaccaria Vincenzo.
Tipografi. Ianora Salvatore.

PROFESSIONI.
Avvocati. Andreucci Michele – Calderoni Pasquale – DeMauro Serafino – Gramegna Giuseppe – Leoncini, Vincenzo – Marvulli Vincenzo – Musacchio Canio – Pellicciari Michele – Pellicciari Pasquale – Priore Carlo – Spalluti Arsenio – Tomacci Patrizio – Tucci Francesco.
Farmacisti. Cucuglielli Carlo – Giannuzzi Nicola – Giannuzzi Francesco – Orlandi Vito Nicola – Panunzio Carlo – Pignatelli Matteo – Ruggieri Nicola.
Geometra. Cardano Filippo – Ciminale Francesco Paolo – Cifarelli Francesco – Pinto Nicola. Ingegneri. Vidovisio Sebastiano.
Medici-Chirurghi, Abbruzzese Giuseppe - Caccianini Achille – Converso Michele – Di Palma Raffaele – Loglisci Donato - Lopez Giovanni – Marchetti Dom. - Montemurro Eustacchio – Pelettieri Vito – Pellicciari Michele – Raguso Francesco Saverio – Tarantino Nicola – Trotta Domenico. –
Notai. Lacaccia Giuseppe Nacucchi Nicola – Pignatelli Matteo.
Veterinari. Alvino Agostino –Oreste Giuseppe – Tucci Salvatore
10 foto“Passeggiando con la storia” - Gravina da non dimenticare
“Passeggiando con la storia” - Gravina da non dimenticare“Passeggiando con la storia” - Gravina da non dimenticare“Passeggiando con la storia” - Gravina da non dimenticare“Passeggiando con la storia” - Gravina da non dimenticare“Passeggiando con la storia” - Gravina da non dimenticare“Passeggiando con la storia” - Gravina da non dimenticare“Passeggiando con la storia” - Gravina da non dimenticare“Passeggiando con la storia” - Gravina da non dimenticaremons. Vincenzo SalvatorePasquale Calderoni Martini
  • Giuseppe Massari
Altri contenuti a tema
Le antiche porte fortificate di Gravina Le antiche porte fortificate di Gravina Rubrica “Passeggiando con la storia” a cura di Giuseppe Massari
La storia di Gravina di Domenico Nardone riconosciuta opera meritoria e valida La storia di Gravina di Domenico Nardone riconosciuta opera meritoria e valida Rubrica “Passeggiando con la storia” a cura di Giuseppe Massari
A Gravina sono custoditi i corpi di due santi A Gravina sono custoditi i corpi di due santi Rubrica “Passeggiando con la storia” a cura di Giuseppe Massari
I Ruspoli, una famiglia  imparentata con gli Orsini I Ruspoli, una famiglia imparentata con gli Orsini Rubrica “Passeggiando con la storia” a cura di Giuseppe Massari
Una via per Papa Benedetto XIII a Gioia del Colle? Una via per Papa Benedetto XIII a Gioia del Colle? La proposta dell’Associazione Pugliesi nel Mondo
Gravina: l'edicola della Madonna di Picciano benedetta dal cardinale Joseph Ratzinger Gravina: l'edicola della Madonna di Picciano benedetta dal cardinale Joseph Ratzinger Rubrica “Passeggiando con la storia” a cura di Giuseppe Massari
3 Un turismo possibile a Gravina dopo il Coronavirus Un turismo possibile a Gravina dopo il Coronavirus Prospettive future per il settore all’indomani dell’emergenza sanitaria
Dal 1588 sono stati proclamati 1726 santi. Quanti e chi canonizzò Papa Benedetto XIII? Dal 1588 sono stati proclamati 1726 santi. Quanti e chi canonizzò Papa Benedetto XIII? Rubrica “Passeggiando con la storia” a cura di Giuseppe Massari
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.