Sport e nutrizione a Sportivity
Sport e nutrizione a Sportivity
Eventi e cultura

Sportivity sorprende anche a tavola

Quattro realtà locali affrontano il tema della sana alimentazione accompagnata all'attività sportiva

Si è svolto nel tardo pomeriggio di sabato 24 giugno 2017, presso il padiglione n° 5 dell'Area Fiera dedicato all'Alimentazione e al Benessere, il convegno "Nutrizione e Sport: un binomio vincente sul territorio gravinese" inserito nel programma della Fiera dello Sport più bella del Mezzogiorno, "Sportivity".

Quattro le realtà locali intervenute sul tema, che si sono affacciate al mondo dello sport presentando ufficialmente prodotti innovativi recentemente lanciati sul mercato: Felicia Gluten Free ha introdotto nella sua vasta gamma di prodotti la pasta ai legumi, prodotto innovativo ricco di aminoacidi che, inserito nella dieta di uno sportivo, va a fornire la giusta dose di carboidrati e proteine; il Frantoio Raguso ha presentato l'Olio 79, oro alimentare e olio di Puglia racchiuse in un'unica esperienza sensoriale tra gusto e lusso, antiossidante e fondamentale per la dieta di uno sportivo; il GAL - Terre di Murgia era presente con il Pane DOP di Altamura in quanto un atleta dovrebbe far uso di carboidrati complessi ed oltre ad essere prodotto con grano naturale, viene impastato con lievito madre altamente digeribile e ideale dunque se consumato anche prima di una gara; U-TUB ha inserito nuovi prodotti realizzati con grano "Senatore Cappelli", grano duro coltivato principalmente nel sud Italia con proprietà nutrizionali eccellenti ed un alto valore proteico.

"Non esistono alimenti magici per far vincere una gara, ma esistono alimenti che possono farla perdere". Questa la premessa fatta dalla Biologa Nutrizionista Mariangela Aquila, prima di cedere la parola ai relatori.

Protagonista del primo intervento è stato Angelo Lazzazzera, Direttore Marketing U-TUB che ha dichiarato: "Abbiamo denominato questo progetto un ponte fra il passato e il futuro in cui si incontrano innovazione e tradizione. La scelta di introdurre una tipologia di grano come il "Senatore Cappelli" è stata dettata dal fatto che le farine raffinate non sono molto salutari, oltre ad essere fattore di sviluppo di diabete. Quello che dico sempre io - continua Lazzazzera - è fa che il cibo sia la tua medicina, infatti mangiare salutare è sinonimo di benessere e salute. Non è un caso che la Puglia è ritenuta una delle regioni in cui si vive meglio: il merito è anche dell'alimentazione sana e genuina".

A seguire il Presidente del GAL - Terre di Murgia Pasquale Lorusso che ha esordito: "il consumatore oggi inverte le leggi di mercato ed è il protagonista assoluto del consumo. Consumare i prodotti del territorio è un vero e proprio atto sociale, poiché significa non solo contribuire all'economia locale ma anche avere la piena consapevolezza di ciò che si sta mangiando. Per lasciare un marchio ancora più indelebile e sano, stiamo aggiungendo al disciplinare del Pane DOP sia la tipologia bio che la preparazione con grano "Senatore Cappelli" - ha concluso.

Michele Andriani, Presidente Andriani Spa, nel suo intervento "Dal campo alla tavola, più energia per tutti" ha posto l'attenzione su Sport e Innovation Food. "Nel 2017, 9 miliardi di persone devono nutrirsi. Per poter sfamare tutta questa gente ci sarebbe bisogno di un pianeta e mezzo. Nel 2050, ne serviranno tre di pianeti". Il motivo per cui Felicia Bio sceglie di investire sui legumi è dettato dalla volontà di salvaguardare il suolo e l'ambiente e garantire al contempo la sicurezza alimentare e di qualità, in quanto sono un alimento completo e bilanciato, ideale per chi conduce uno stile di vita sano ed equilibrato.

"Olio e salute" è invece il fulcro dell'intervento di Antonio Raguso, CEO del Frantoio Raguso. "In molti - ha rivelato Raguso - richiedono un olio che non pizzichi e non risulti amaro al gusto. Quello che mi chiedono dunque non è un olio buono. Qual è l'olio migliore? Quando compriamo un olio extravergine di oliva, stiamo mangiando un prodotto unto, ricco di polifenoli antiossidanti, quegli stessi elementi che conferiscono all'olio le caratteristiche dell'amaro e del piccante, e mi rendo conto che il consumatore è molto disinformato. Molti non sanno - continua Raguso - che l'acido oleico fa bene e si ritrova in quel gusto particolare, che l'olio invecchiando peggiora, che si deve evitare di porre l'olio vicino a fonti di calore. Le aziende - conclude - hanno il dovere di informare i propri consumatori".
  • U-tub
  • Molino Andriani
  • Gal
  • frantoio raguso
  • fiera sportivity
Altri contenuti a tema
Sportivity apre i battenti Sportivity apre i battenti Inaugurata la fiera dello sport. Tre giorni di spettacoli e convegni
Progetto “Employer branding”, premio da LinkedIn per  la Andriani S.p.a. Progetto “Employer branding”, premio da LinkedIn per la Andriani S.p.a. La società gravinese premiata per la valorizzazione dei dipendenti e per il positivo clima aziendale
La Andriani S.p.A. vola in borsa La Andriani S.p.A. vola in borsa Sottoscritte le obbligazioni dal fondo 2.0 di Mediobanca Sgr. Presto nuovo piano di sviluppo per l'azienda gravinese
Scopri Gravina con U-TUB Scopri Gravina con U-TUB Percorso di formazione in azienda e promozione territoriale per le scuole
"Sò" figlia e custode delle nostre radici "Sò" figlia e custode delle nostre radici Inaugurata la Scuola dell'Olio Extravergine d'Oliva del Frantoio Raguso
1 Nasce la prima Scuola dell'Olio extravergine d'oliva a Gravina Nasce la prima Scuola dell'Olio extravergine d'oliva a Gravina Il nuovissimo progetto targato Frantoio Raguso prenderà il via a gennaio prossimo
1 U-Tub: la Creatività è di Casa! U-Tub: la Creatività è di Casa! Si è concluso con successo e partecipazione un altro evento in Casa U-Tub
Di Gioia incontra i 23 Gal pugliesi Di Gioia incontra i 23 Gal pugliesi Al via la nuova strategia per lo sviluppo rurale con 161 milioni di euro
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.