rifiuti al Pulicchio
rifiuti al Pulicchio
Territorio

Pulicchio liberato da tanti rifiuti

Operazioni di pulizia dell’area nel cuore del Parco della Murgia

"Tieni pulito il tuo territorio così come tieni pulita casa tua". Questa dovrebbe essere l'eredità da lasciare alle generazioni future. Insegnare loro a rispettare l'ambiente e se poi si tratta dell'ambiente in cui si vive, ricordare loro che il proprio benessere e quello del proprio territorio, non passa dall'ecocidio. Abbandonare rifiuti nel cuore della Murgia non è sicuramente il modo migliore per volersi bene e per voler bene alla propria terra. Ecco perché lo spettacolo che spesso si para davanti agli occhi percorrendo le strade di campagna e quelle che si diramano nel cuore del parco dell''Alta Murgia, non è edificante.

Chili e chili di rifiuti di vario genere che oltre a rappresentare una visione indecorosa dei luoghi, (se si pensa alla bellezza delle campagne e dei boschi della Murgia) sono anche nocivi per l'intero ecosistema. Cumuli di rifiuti abbandonati da gente che non ha rispetto e amore per il proprio territorio.

Purtroppo non è semplice e né possibile controllare una così ampia porzione di territorio, e allora non resta che organizzare delle campagne di raccolta dei rifiuti, come quella che si sta svolgendo all'interno del Parco dell'Alta Murgia. Gli scorsi giorni, infatti, gli operai inviati dall'ente di gestione del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, con il supporto delle squadre dell'Arif (Agenzia Regionale per le attività Irrigue e Forestali) hanno svolto una importante operazione di ripulitura della strada che costeggia la zona del Pulicchio di Gravina e il suo bosco.

Anche lì, gli operai a lavoro hanno rinvenuto di tutto, riempiendo alla fine delle operazioni di ripulitura ben quattro autocarri colmi di rifiuti. Una iniziativa che ha consentito alla zona di tornare a splendere e – come sottolineato anche dall'ente di gestione dell'area protetta- "alla biodiversità di respirare".
5 fotorifiuti al Pulicchio
rifiuti al Pulicchiorifiuti al Pulicchiorifiuti al Pulicchiorifiuti al Pulicchiorifiuti al Pulicchio
  • Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Altri contenuti a tema
Danni da fauna selvatica: nuovi criteri per gli indennizzi Danni da fauna selvatica: nuovi criteri per gli indennizzi Dopo il confronto tra associazioni agricole e Parco dell’Alta Murgia
Ludovico Einaudi incanta Jazzo Pantano Ludovico Einaudi incanta Jazzo Pantano Un successo il concerto del famoso pianista nel cuore del Parco dell’alta Murgia
Tartufo, una risorsa per l'Alta Murgia Tartufo, una risorsa per l'Alta Murgia Un progetto di ricerca punta a valorizzare il pregiato fungo ipogeo
Gestione cinghiali, Parco Alta Murgia e agricoltori si riuniscono Gestione cinghiali, Parco Alta Murgia e agricoltori si riuniscono Chiesto alla Regione un tavolo tecnico permanente per affrontare il fenomeno
Si prepara la campagna antincendio Si prepara la campagna antincendio Avviso pubblico del Parco dell'Alta Murgia per rifornimento idrico e avvistamento
Un milione di francobolli dedicati all'Alta Murgia Un milione di francobolli dedicati all'Alta Murgia La serie filatelica presentata e timbrata nella sede del Parco
Il Parco dell'Alta Murgia in cinque francobolli Il Parco dell'Alta Murgia in cinque francobolli Una serie filatelica sui tesori dell'area protetta
Il progetto “Alta Murgia: un Parco per api e farfalle” entra nel vivo Il progetto “Alta Murgia: un Parco per api e farfalle” entra nel vivo Rilevate oltre 80 specie di farfalle. Il monitoraggio servirà a tutelare gli impollinatori del parco
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.