Nucleare, territori potenzialmente idonei
Nucleare, territori potenzialmente idonei
Territorio

Deposito nucleare, un consiglio comunale a tre

Sabato 26 presso l’area fiera presenti il Presidente della Regione e i rappresentanti di Gravina, Laterza e Altamura

Era stato programmato in un primo momento per oggi, poi è stato spostato alla mattinata del sabato 26 giugno per consentire la partecipazione di tutti i rappresentati istituzionali convocati a prendere parte al consiglio comunale congiunto sul deposito di scorie nucleari, in programma a Gravina. E così il presidente della massima assise cittadina Maria Pina Digiesi ha indetto la riunione intercomunale monotematica del consiglio, che si svolgerà in forma congiunta con le assise cittadine dei comuni di Altamura e Laterza, sabato 26 con inizio alle ore 10, presso un padiglione del quartiere fieristico.

"Approvazione delle osservazioni della Cabina di Regia inerente la contrarietà alla localizzazione (anche provvisoria), costruzione ed esercizio del Deposito Unico Nazionale dei Rifiuti radioattivi e Parco Tecnologico nei territori di Gravina in Puglia, Altamura e Laterza" è l'unico punto iscritto all'ordine del giorno sul quale discuteranno, oltre ai rispettivi amministratori e componenti dei consiglio comunali dei tre comuni pugliesi interessati dalla Cnapi, anche i vertici del Governo della Regione Puglia, con il Presidente Michele Emiliano e l'assessore all'ambiente regionale Anna Maria Maraschio e il Presidente del parco Nazionale dell'Alta Murgia, Francesco Tarantini.

E' attesa anche la partecipazione dei rappresentanti delle associazioni e dei comitati sorti nei territori pugliesi sui quali si è ipotizzata la realizzazione del deposito unico di scorie nucleari.
  • Consiglio Comunale
  • Scorie
  • Scorie nucleari
  • Deposito Nucleare
Altri contenuti a tema
Seminario Deposito scorie, il comitato scrive al Comune Seminario Deposito scorie, il comitato scrive al Comune Chiesto incontro per concordare iniziative di sostegno alla battaglia sul “No” alle scorie nucleari
Consiglio comunale, si torna in aula per il riequilibrio di bilancio Consiglio comunale, si torna in aula per il riequilibrio di bilancio Termini scaduti, c'è la diffida della Prefettura
Rifiuti radioattivi, iniziati gli incontri sul deposito nazionale Rifiuti radioattivi, iniziati gli incontri sul deposito nazionale Il Comune di Gravina parteciperà. Ad ottobre la sessione Basilicata-Puglia
Deposito scorie, il comitato non abbassa la guardia Deposito scorie, il comitato non abbassa la guardia Richiesta di partecipazione al seminario nazionale della Sogin
Fondazione Santomasi, nominati i componenti Fondazione Santomasi, nominati i componenti Confermato Mario Burdi, entrano Cocco Cornacchia e, per la minoranza, Michele Amendolara. Pino Navedoro rappresenta la giunta nel cda
Si va in aula per il bilancio Si va in aula per il bilancio Convocata seduta del consiglio comunale. 14 i punti all’Odg
Regolamento Tari, proroga del governo Regolamento Tari, proroga del governo Non ci saranno aumenti per la tassa sui rifiuti
Triplice “no" alle scorie nucleari in Puglia Triplice “no" alle scorie nucleari in Puglia Consiglio intercomunale per ribadire le ragioni contrarie al deposito nazionale
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.