fogna
fogna
Territorio

Contributi regionali per opere fognarie

La Provincia pubblica due avvisi. Uno si rivolge ai privati, l'altro alle microimprese.

L'Amministrazione provinciale di Bari ha pubblicato due avvisi inerenti il D.D. della Regione Puglia n. 22 del 4 agosto 2010, che riguarda interventi che si inseriscono nel PO 2007-2013, Asse II, linea 2.1, Azione 2.1.3 "Sistemi di trattamento scarichi acque reflue per soggetti privati".

Per quanto riguarda il primo, "Sistemi di trattamento appropriati per gli scarichi di acque reflue domestiche o assimilati alle domestiche provenienti da insediamenti isolati, di consistenza inferiore a 10.000 A.E. ricadenti in aree non servite da pubblica fognatura da realizzarsi ad opera di soggetti privati e/o persone fisiche", la domanda di ammissione al bando per la concessione del contributo può essere presentata da soggetti privati e/o persone fisiche, proprietari di case isolate, ubicate in aree non servite da rete pubblica di fognatura nera. La domanda di contributo dovrà pervenire - tramite raccomandata A/R, agenzia di recapito o consegna a mano - entro 90 giorni a partire dal giorno successivo la data di pubblicazione del bando sul B.U.R.P., all'indirizzo Provincia di Bari, Servizio Ambiente - Via Spalato n° 19 - 70121 BARI. Nel caso in cui il termine di presentazione della domanda coincida con un giorno non lavorativo, è posticipato al primo giorno lavorativo successivo. Farà fede la data del timbro dell'ufficio postale o del corriere autorizzato accettante o del timbro di arrivo, in caso di recapito a mano.

Il secondo, "Sistemi di trattamento appropriati per gli scarichi di acque reflue domestiche o assimilate alle domestiche provenienti da insediamenti isolati per attività di servizi di ristorazione e attività manifatturiere esercitate da micro-imprese, di consistenza inferiore a 10.000 A.E. ricadenti in aree non servite da pubblica fognatura ed iniziative volte al trattamento e recupero di acqua anche piovana", si rivolge a persone giuridiche individuate come micro-imprese, quali titolari di servizi di ristorazione di cui al gruppo "56" della "Classificazione delle Attività economiche ATECO 2007", ad eccezione delle categorie "56.10.4" e "56.10.05"; micro-imprese che esercitano attività manifatturiere isolate di cui alla sezione "C". Anche in questo caso la domanda di contributo dovrà pervenire entro 90 giorni a partire dal giorno successivo la data di pubblicazione del bando sul B.U.R.P., presso la Provincia di Bari, con le stesse modalità del bando precedente.
  • Provincia di Bari
  • Regione Puglia
  • Bando
Altri contenuti a tema
Piano sociale di zona, indetta la selezione per un'assunzione Piano sociale di zona, indetta la selezione per un'assunzione Con contratto a tempo determinato
Assistenza scolastica, appello ai Prefetti per evitare ritardi Assistenza scolastica, appello ai Prefetti per evitare ritardi Intervengono i Garanti regionali per i minori e i disabili
La Puglia meta turistica preferita dagli italiani La Puglia meta turistica preferita dagli italiani Emiliano e Capone: “Risultato straordinario"
1 Nuove imprese: altri 23 milioni di euro per il bando NIDI Nuove imprese: altri 23 milioni di euro per il bando NIDI La Regione Puglia rifinanzia la misura
1 Stanziati fondi per sistemare l'acquedotto Sant'Angelo e Fontane della Stella Stanziati fondi per sistemare l'acquedotto Sant'Angelo e Fontane della Stella Delibera della Regione Puglia per mettere in sicurezza opere di interesse pubblico o storico
Assegni di cura, protestano le famiglie Assegni di cura, protestano le famiglie Il Garante regionale dei disabili chiede adeguate soluzioni
1 Lavoro, in Puglia meno disoccupati che nel Sud Italia Lavoro, in Puglia meno disoccupati che nel Sud Italia Disoccupazione giovanile in calo del 7,8 per cento
Fondi comunitari all'agricoltura, la Regione ammette i ritardi Fondi comunitari all'agricoltura, la Regione ammette i ritardi Ma scarica le responsabilità: "Colpa dei ricorsi". La Puglia rischia di perdere 176 milioni
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.