palazzoprovincia2 1
palazzoprovincia2 1
Territorio

Città Metropolitana, si firma un patto tra i 41 Comuni

Per la pianificazione legata all'uso dei fondi europei

Oggi, alle ore 19.00, presso il Museo Archeologico di Santa Scolastica il sindaco metropolitano, Antonio Decaro, ed i sindaci dei 41 Comuni del territorio firmeranno il Manifesto "aperto" per una strategia metropolitana partecipata con l'obiettivo di affrontare insieme le nuove sfide future in uno scenario globale profondamente modificato dalla pandemia.

L'iniziativa denominata "Un grande obiettivo COMUNI" mira a dare nuovo impulso al processo di pianificazione strategica avviato nel 2016 dalla Città metropolitana al fine di elaborare nuove visioni e sviluppare progetti per la ripartenza che possano cogliere al meglio le grandi opportunità che offre il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

L'attività di pianificazione strategica della Città metropolitana di Bari è fondata su un modello di governance condiviso e policentrico sviluppato sulla co-pianificazione, co-progettazione e partecipazione, nonchè sulla valorizzazione delle specificità dei 41 Comuni metropolitani.

"Sulla scorta dei risultati di questi anni che hanno visto la Città metropolitana e i 41 comuni destinatari di importanti fondi e capaci di sviluppare progettazioni rilevanti su scala comunale e metropolitana – spiega il sindaco metropolitano Decaro –, intendiamo proseguire nell'attività di coordinamento e pianificazione strategica così da arrivare preparati ai prossimi appuntamenti con i finanziamenti nazionali ed europei, a partire dalla grande sfida del PNRR. In questi anni abbiamo capito che lavorare insieme, sulla scorta di una progettazione comune, ci permette di essere maggiormente competitivi rispetto agli altri e, soprattutto, di raggiungere risultati che oggi vedono premiati tutti i comuni con ricadute positive sull'intero territorio metropolitano. La rete di sindaci e amministrazioni che abbiamo creato è un patrimonio pubblico di grande valore che intendiamo curare e valorizzare così che tutti i territori possano sentirsi protagonisti alla pari del proprio futuro e di quello comune".

All'incontro interverranno anche i rappresentanti del Partenariato Economico Sociale e degli atenei pubblici e privati del territorio anch'essi firmatari del Manifesto che resterà aperto a tutte le forze sociali ed economiche interessate a partecipare a questo percorso.
  • Città metropolitana
Altri contenuti a tema
Concerto a Gravina dell'Orchestra della Città metropolitana Concerto a Gravina dell'Orchestra della Città metropolitana Omaggio a Domenico Modugno. Indetti dei concorsi per musicisti
“Forestazione Urbana”: finanziamenti per la Città Metropolitana di Bari “Forestazione Urbana”: finanziamenti per la Città Metropolitana di Bari Tra i Comuni interessate dagli interventi c’è anche Gravina
Biciplan metropolitano, approvato studio di fattibilità Biciplan metropolitano, approvato studio di fattibilità Tra le ciclovie c’è quella dell’Alta Murgia che passa da Gravina
Città metropolitana, incontro con i sindaci neo-eletti Città metropolitana, incontro con i sindaci neo-eletti Anche Lagreca alla riunione con Decaro
Gravina aderisce alle olimpiadi metropolitane Gravina aderisce alle olimpiadi metropolitane Invito del Comune alle società sportive a partecipare all’avviso pubblico
Nuovi concorsi alla Città Metropolitana di Bari Nuovi concorsi alla Città Metropolitana di Bari Pubblicati i bandi per 14 nuove assunzioni a tempo indeterminato
PNRR, ammessi a finanziamento i 48 progetti della Città Metropolitana PNRR, ammessi a finanziamento i 48 progetti della Città Metropolitana Gravina presente nella proposta del verde metropolitano
Approvato il piano del trasporto pubblico locale Approvato il piano del trasporto pubblico locale Decisione della Città metropolitana di Bari
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.