pronto soccorso
pronto soccorso
Ospedale e Sanità

Carenza di personale medico nei pronto soccorso

Approvata una mozione del Consiglio regionale

Il Consiglio regionale ha approvato all'unanimità una mozione presentata dal capogruppo dei Popolari Massimiliano Stellato e condivisa da tutti i capigruppo, avente per oggetto l'immissione urgente di personale medico presso i pronto soccorso dei presidi ospedalieri regionali.

Nel testo si evidenzia la gravissima situazione di criticità dei pronto soccorso, pertanto con la mozione si impegna il presidente e la Giunta regionale ad autorizzare le Asl ad assumere ulteriore personale medico per far fronte alla carenza di medici. Inoltre, si chiede di accelerare i tempi di espletamento dei concorsi pubblici per titoli ed esami, per la copertura di posti di dirigente medico a tempo indeterminato e valutare la possibilità di finanziare borse di studio relative alla specializzazione in Medicina d'urgenza-emergenza riservate a personale a tempo determinato in servizio da almeno un anno presso i pronto soccorso.

Il testo proposto dal consigliere Stellato è stato emendato con due distinti punti aggiuntivi. Uno a firma dell'assessore regionale Donato Pentassuglia, che chiede di rivedere i piani di fabbisogno del personale e proporre alla Conferenza dei presidenti e al Governo nazionale le criticità di non poter assumere medici non specializzati seppur già impiegati ed infine, di rivedere con il Governo il principio del cumulo dei redditi. L'altro punto che si aggiunge fra le richieste della mozione, recepisce il contenuto di un'altra mozione presentata dal consigliere Antonio Tutolo avente le stesse finalità. In particolare, si chiede di farsi portavoce presso il Governo affinché ponga rimedio alla grave carenza di personale nelle strutture di pronto soccorso – medicina d'accettazione ed urgenza, consentendo ai medici non specializzati che prestano la propria attività lavorativa da almeno cinque anni, di partecipare ai concorsi banditi per i posti di dirigente medico d'accettazione e d'urgenza a tempo indeterminato.
  • Pronto soccorso
  • Medici
Altri contenuti a tema
Vaccini, consegnate altre forniture ai medici di base Vaccini, consegnate altre forniture ai medici di base In Puglia mancano le dosi per riprendere con maggiore velocità
Vaccini Covid19, accordo con medici di base Vaccini Covid19, accordo con medici di base Regione firma intesa per somministrazione negli studi
Ospedale della Murgia: pronto soccorso operativo e riorganizzato Ospedale della Murgia: pronto soccorso operativo e riorganizzato La Asl attiva una zona di osservazione con 16 posti letto Covid
1 Ospedale Murgia, pronto soccorso in grave difficoltà Ospedale Murgia, pronto soccorso in grave difficoltà Arrivano molti pazienti positivi al coronavirus e altri casi sospetti
Asl Bari, assunzione per cento medici nel 2020 Asl Bari, assunzione per cento medici nel 2020 La maggiore carenza riguarda gli anestesisti
Ospedale della Murgia, l'Ortopedia torna a regime Ospedale della Murgia, l'Ortopedia torna a regime Ripristinati i ricoveri dopo un mese di sospensione. Arrivati due nuovi medici
On line i tempi di attesa ai pronto soccorso regionali On line i tempi di attesa ai pronto soccorso regionali La Regione mette a disposizione dei pazienti tutti i dati
Pronto soccorso: scontro tra medici e direttore sanitario Pronto soccorso: scontro tra medici e direttore sanitario Turni anche a settembre per i camici bianchi del reparto di medicina
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.