antenna
antenna
La città

Antenna di telefonia in via San Pio XII, ripartono i lavori

Marcia indietro dall’Ufficio Tecnico Comunale

L'antenna di telefonia mobile in via san Pio XII può essere istallata. E con ogni probabilità il gestore riprenderà molto preso i lavori bloccati appena due settimane fa grazie all'intervento dei un comitato cittadino. Comitato che si era appellato ad un regolamento comunale approvato dall'allora commissario prefettizio Cafagna con il quale si regolarizzavano modalità e luoghi dove istallare queste apparecchiature.

Un provvedimento che in un primo momento ha bloccato i lavori e convinto il dirigente dell'Utc Michele Stasi a emettere ordinanza di sospensione dei lavori ma è poi risultato illegittimo e sostanzialmente annullato da una sentenza del Tar resa nel 2010 in un giudizio avente a riguardo la legittimità dello stesso.

Sentenza che ha costretto il dirigente dell'ufficio tecnico ad annullare i suoi precedenti pareri consentendo così alla società di telefonia di poter riprendere i lavori per l'istallazione del ripetitore che comunque aveva ricevuto il via libera da Arpa Puglia poiché sono state verificate il rispetto dei limiti di emissione elettromagnetica.
  • Antenna
  • Ufficio Tecnico Comunale
Altri contenuti a tema
Giunta comunale delibera il "no" alla nuova antenna vicina a santuario Giunta comunale delibera il "no" alla nuova antenna vicina a santuario Si farà un censimento di quelle già esistenti
"Niente ripetitore in via Pio XII" "Niente ripetitore in via Pio XII" Dopo le proteste, il Comune rende noto lo stop ai lavori da parte della società
Urge regolamento per l’installazione delle antenne Urge regolamento per l’installazione delle antenne Dal Comitato nuovi suggerimenti e Dibattista scrive a Wind
4 Un comitato di cittadini blocca l'installazione di un'antenna di telefonia mobile Un comitato di cittadini blocca l'installazione di un'antenna di telefonia mobile Dall'area tecnica del Comune lo stop ai lavori
Cercasi dirigente per l'area tecnica Cercasi dirigente per l'area tecnica Palazzo di città pesca dalle altre amministrazioni per il ruolo da dirigente
1 Stasi concluso l’incarico  a Gravina torna a Trani Stasi concluso l’incarico a Gravina torna a Trani A palazzo di città parte l’avviso pubblico per il sostituto
Variante urbanistica zone C3 Variante urbanistica zone C3 Uno studio romano si aggiudica l’incarico per gli aspetti geologici, ambientali e paesaggistici
Torna a Gravina Michele Stasi come nuovo dirigente tecnico Torna a Gravina Michele Stasi come nuovo dirigente tecnico L'ex dirigente dell'area tecnica è destinato al servizio lavori pubblici
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.