Cane smarrito
Cane smarrito

Un appello per Toti

Dopo la segnalazione da Borgo Dolcecanto i proprietari cercano il meticcio

L'ultima volta è stato avvistato a pochi passi da borgo Dolcecanto descritto come un cane aggressivo e alla disperata ricerca di cibo.
Grazie all'articolo di Gravinalife i proprietari lo hanno riconosciuto e ora lanciano un appello non solo ai residenti di Dolcecanto ma all'intera cittadinanza nella speranza di ritrovare Toti.
Il meticcio di tre anni è infatti di proprietà dell'agriturismo Il Refolo in località Barisci.

"Un cane territoriale che mai in questi tre anni ha superato il cancello dell'agriturismo" spiegano i proprietari visibilmente preoccupati per i troppi giorni di assenza del cane.
"Toti vive qui da sempre, da quando ancora cucciolo è stato abbandonato vicino la struttura insieme a sua sorella. Di qui i nomi "Toti e Tata".

"Per giorni lo abbiamo cercato ma di lui non ci sono tracce" racconta Annarita che ora spera attraverso la collaborazione dei cittadini di ritrovare sano e salvo Toti.
In allegato riportiamo le fotografie del cane. Chiunque abbia notizie può contattare la redazione di Gravinalife
Cane smarritoCane smarrito
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.