Mostra
Mostra "Psiche e Terra"
Mostre

“Psiche e terra”, mostra fotografica

venerdì 5 ottobre 2018 fino a domenica 7 ottobre
Ricerca fotografica sull'uomo e sulla sua terra.
Questo è il messaggio introduttivo della mostra fotografica intitolata "Psiche e Terra", realizzata da Francesco Calderoni ed esposta presso la Fondazione Ettore Pomarici Santomasi.

"Attraverso la lettura del bianco e nero della luce e dell'ombra nasce questo racconto fotografico delle varie monoculture e dell'utilizzo delle terre Appulo - Lucane, ispirata a Giacomelli per la post produzione ove appunto il bianco e nero ben equilibrati diventano elementi semplici per una lettura minimal del paesaggio"- spiega l'autore.

Un racconto fotografico, dunque, nel quale "Il bianco e nero danno vita alle forme, spazi e alle profondità, elementi che nella loro interezza raccontano il rapporto tra l'uomo e la terra, e quindi, il pensiero dell'uomo stesso".

Inaugurazione venerdì 5 ottobre, alle ore 21. Visitabile, dalle 20 alle 22, fino a domenica 7 ottobre.
    Prossimi eventi a Gravina
    Lezione magistrale e workshop alla “Finya” Fino al 28 ottobre Lezione magistrale e workshop alla “Finya”
    Medea: l’isola delle lacrime Oggi Medea: l’isola delle lacrime
    “TransumanzaLuoghi” all’Annunizata Oggi “TransumanzaLuoghi” all’Annunizata
    “Tracce sul passato della nostra terra” dom 21 ottobre “Tracce sul passato della nostra terra” ore 19.30
    “C’era una volta…incontri con gli autori” Dal 22 ottobre “C’era una volta…incontri con gli autori”
    Si ride con "Il sol ci ha dato in testa" Dal 27 ottobre Si ride con "Il sol ci ha dato in testa"
    Le cinque rose di Jennifer Dal 3 novembre Le cinque rose di Jennifer
    Al "Vida" risate a crepapelle con Manuel Dal 22 novembre Al "Vida" risate a crepapelle con Manuel
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.