festa liberazione
festa liberazione
Eventi

Festa della Liberazione, manifestazione dell’Anpi

lunedì 25 aprile 2022
Sarà la frase "l'Italia ripudia la guerra" a dirigere le iniziative organizzate dall'Anpi di Gravina, in occasione della festa della liberazione. Il 25 aprile prossimo, infatti, ricorrono 77 anni dalla liberazione della nazione dal regime nazifascista.

Per ricordare questa importante ricorrenza, alle ore 10 si terrà il raduno dei partecipanti ad un corteo, che prenderà le mosse dalla villa comunale per arrivare alle ore 11 in pineta, nei pressi del monumento dedicato a Filippo D'Agostino, gravinese deportato nel campo di sterminio di Mauthausen e morto nel 1944 per mano dei nazisti. Lì ci sarà una breve cerimonia con la deposizione di una corona e gli interventi del Presidente della sezione gravinese dell'Associazione Nazionale Partigiani Rosa Fiore e di Rossana Riflesso, commissario straordinario del comune di Gravina, a cui seguiranno letture e momenti artistici.
  • Giorno della liberazione
  • anpi
Prossimi eventi a Gravina
Galleria Venere: le suggestioni delle parole diventano opere artistiche Fino al 31 maggio Galleria Venere: le suggestioni delle parole diventano opere artistiche
Altri contenuti a tema
Gravina dice “No alla guerra” Gravina dice “No alla guerra” Presidio della pace in piazza Scacchi
Ucraina, l’Anpi Gravina promuove un presidio per la pace Ucraina, l’Anpi Gravina promuove un presidio per la pace Invito alla popolazione per dire no alla guerra
3 25 aprile, Gravina rende omaggio ai caduti nella Resistenza 25 aprile, Gravina rende omaggio ai caduti nella Resistenza Le immagini della cerimonia istituzionale della Festa della Liberazione
Gravina celebra la Festa della Liberazione Gravina celebra la Festa della Liberazione In memoria dei partigiani italiani
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.