festival della ruralità
festival della ruralità
Eventi

Arriva il Festival della Ruralità

giovedì 22 novembre 2018 fino a domenica 25 novembre
Corposo articolato, ricco di spunti e di momenti conviviali.
Si presenta così il programma della quinta edizione del Festiva della Ruralità, che si terrà a Gravina dal 22 al 25 novembre, presso l'area Fiera.

Un'area che sarà per quattro giorni il centro nevralgico di idee, progetti, spettacoli, appuntamenti enogastronomici che avranno come comune denominatore i Cittadini del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

L'inaugurazione della edizione 2018 del festival della Ruralità avverrà alle 18,00, con la sottoscrizione del Patto Ambientale da parte dei rappresentanti della Comunità del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, seguita dalla premiazione della Tesi di Laurea in memoria di Marco Pietralongo e Jacopo di Bari.
Alle ore 19,30 il ricco cartellone prevede l'evento "Sindaci, ai fornetti!", organizzato da Legambiente Puglia e dall'Associazione Pizzaioli Professionisti, in collaborazione con Cibo Academy e Spirito Contadino.

All'iniziativa, condotta dal noto attore Antonio Stornaiolo, sarà presente anche l'ideatore e direttore dell'evento, il gastronomo Sandro Romano.
La serata continuerà alle 22,00 con momenti di degustazione enogastronomica, accompagnati dalla musica popolare del gruppo gravinese U Munacidd nei "suoni, vino e visioni" del festival.

Venerdì 25, dalle 9.00 alle 10.30, ci saranno alcuni incontri su "Presidi, Comunità e Città Slow: le nuove geografie del "Cibo buono, pulito e giusto". Mentre, dalle 10.30 alle 11.30, ci sarà la Presentazione dei Bandi dei Gal del Parco: "sinergie e sviluppo sostenibile".
La mattinata si concluderà con il dibattito su tema "Dal Patto Ambientale al P.P.E.S. azioni e strumenti", cui seguirà la sottoscrizione della "Carta per la Legge sulla Bellezza della Regione Puglia" con Assessorato all'Assetto del Territorio della Regione Puglia, Uniba e Parco Alta Murgia.

A fare da corollario agli incontri ci saranno una serie di laboratori didattici organizzati da Legambiente Puglia e associazione Multiversi.

Le attività svarieranno dal laboratorio "Tutti a Spasso" - Dall'invenzione della ruota alla mobilità sostenibile" a quello "Buono come il pane" - Tutti i segreti del prodotto principe dell'Alta Murgia; ce ne sarà uno su "La scienza nell'orto" - Alla ricerca dell'ortaggio sperimentale e un altro su "Geo/metrie"- Il paesaggio della Murgia raccontato con forme e numeri.

Nel corso della mattinata, inoltre, si terrà la premiazione dei vincitori del progetto "Bike the park", Alunni del progetto Alternanza Scuola-Lavoro del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Il pomeriggio si apre alle 16,00, con il workshop "#AltaMurgia2020 "ideas worth spreading" - idee che vale la pena diffondere. Tre "#influencer" sui green jobs nelle aree protette nazionali", con la Presentazione di "La Puglia dei Green Jobs", pubblicazione del progetto "Go Green Apulia, Go!", e con la premiazione della "Maratona delle idee – Green jobs nelle aree protette" - Sciamanìnne, sciàme!!!
A chiudere la giornata, alle ore 19.30, le degustazioni slow: cultura del cibo buono, pulito e giusto e alle ore 21,00 il Concerto di "Camera Soul" e le degustazioni enogastronomiche.

Sabato 24 un'altra mattinata all'insegna degli incontri e dei laboratori didattici. Si parte alle ore 09,00 con la "Carta Europea dell'Agro-Ecologia nelle Aree Protette", Firma per il "Distretto del Cibo Alta Murgia" con Assessorato all'Agricoltura Regione Puglia, Legambiente, Gal, Oep, Crea, Inner e Parco Alta Murgia.

Alle 10,30 sarà la volta della presentazione di "#Natura, rivista di ambiente e territorio dell'Arma dei Carabinieri".
E poi alle 11,30 l'appuntamento è con "Stile di Vita Mediterranea: la sfida dei riconoscimenti Unesco per lo sviluppo e l'attuazione dell'agenda 2030".

In contemporanea ci saranno i laboratori didattici a cura del Parco dell'Alta Murgia, Masserie Didattiche, Apulia Makers 3D.
Le attività laboratoriali riguardano: "l'Uomo e la Murgia – Storytelling nel Parco" - Laboratorio di scrittura creativa e fumetto; "Murgia a colori" - Tra arte e scienza, dalla luce ai pigmenti e "Illustra Murgia" - Disegno e illustrazione sulla Murgia.

Inoltre, sempre in mattinata, ci sarà la premiazione dei vincitori dell'edizione 2017-2018 del gioco/gara "Safari fotografico".

Sempre nella giornata di sabato alle ore 16,00, ci sarà un workshop sul turismo enogastronomico, esperienziale e culturale. Mentre alle ore 18,00 si terrà un incontro su "Turismo responsabile e sostenibile. Destinazione Parchi", cui seguirà la premiazione del bando "I Primi Cento" – U parc sim nu'.
La serata continuerà come di consueto con una degustazione e con il concerto della Sossio Band.
Ultimi appuntamenti con il festival della ruralità, domenica 25 novembre.

Si parte con due workshop: uno alle 10,00 su "Digital Marketing & Social Media Communication verso un modello di "long life learning", per la natura, l'economia i cittadini"; un altro alle ore 11,30 che, invece, tratterà il tema "Open Connection" ecosistema #AltaMurgia2020. La rete degli imprenditori "Murgia Valley".

In mattinata ci sarà anche la premiazione del Concorso video, foto & videomaking - "La ruralità tra cibo, territorio e innovazione. L'acque che non ha fatte in gile stè!!!" e si terrà la presentazione "Per la diffusione di connettività wi-fi e piattaforme intelligenti sul territorio italiano per l'attuazione di misure sperimentali e di buone pratiche di valorizzazione del patrimonio culturale" Dgr. 696/18.

Inoltre, nel corso delle giornate del festival della ruralità sarà disponibile un open lab web & media. una postazione di lavoro e condivisione: dedicato a blogger e social media marketer che vogliono raccontare il festival dal loro punto di vista.

    Prossimi eventi a Gravina
    A Gravina il presepe di Santa Cecilia Fino al 6 gennaio A Gravina il presepe di Santa Cecilia
    Al Vida Cabaret di impegno civile Oggi Al Vida Cabaret di impegno civile
    La magia del Natale al centro "Dolce Età" Oggi La magia del Natale al centro "Dolce Età"
    Alla Fondazione Santomasi si presentano libri Dal 14 dicembre Alla Fondazione Santomasi si presentano libri
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.