lana sucida
lana sucida
Territorio

Un aiuto allo smaltimento della lana sucida

L’iniziativa è del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Gli allevatori possono fare domanda entro il 31 agosto

Agevolare gli allevatori allo smaltimento della lana sucida. Va verso questa direzione l'iniziativa approntata in questi giorni dal Parco Nazionale dell'Alta Murgia in supporto agli allevatori del'intera area del Parco. Con Determinazione Dirigenziale n. 143 del 20 luglio, infatti, l'Ente intende agevolare gli allevatori nello smaltimento della lana sucida prodotta ed attualmente stivata nei magazzini aziendali mediante l'organizzazione della consegna a titolo gratuito. Il progetto è finalizzato ad individuare le quantità di lana sucida che gli allevatori sono disposti a cedere a titolo gratuito.

L'iniziativa intende agevolare, in altre parole, coloro che non riescono a vendere questo prodotto grezzo e che dovrebbero sopportare dei costi di smaltimento di una materia considerata rifiuto speciale.

Coloro che intendano manifestare il proprio interesse all'iniziativa dovranno farlo attraverso la compilazione di una scheda che dovrà essere inviata agli uffici dell'Ente Parco entro il 31 agosto prossimo. La lana dovrà essere conferita al raccoglitore chiusa in sacchi o arrotolata in rotoballe prive di corpi estranei.
  • Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Lana sucida
  • Murgia
Altri contenuti a tema
Emergenza cinghiali, il Parco intensifica attività Emergenza cinghiali, il Parco intensifica attività Il presidente Tarantini: “Urgente agire in modo sinergico”
Il "Pallone" di Gravina in vetrina al Cheese 2019 Il "Pallone" di Gravina in vetrina al Cheese 2019 L'Alta Murgia presente alla fiera del formaggio di Bra (Cuneo)
Cinghiali: un piano in cinque azioni del Parco dell'Alta Murgia Cinghiali: un piano in cinque azioni del Parco dell'Alta Murgia Con Anci, Federparchi, Ispra e Conferenza Stato Regioni per affrontare il problema degli ungulati
Lupi e cinghiali nel Parco, Coldiretti chiede interventi a tutela di agricoltori e allevatori Lupi e cinghiali nel Parco, Coldiretti chiede interventi a tutela di agricoltori e allevatori Incontro con il nuovo presidente Tarantini
Cambiamenti climatici: 3,8 milioni di euro per il Parco della Murgia Cambiamenti climatici: 3,8 milioni di euro per il Parco della Murgia Il Ministero dell’ambiente affida ai parchi nazionali le risorse per la mitigazione e l’adattamento dei cambiamenti climatici
Parco dell'Alta Murgia, riprendono le esercitazioni a fuoco Parco dell'Alta Murgia, riprendono le esercitazioni a fuoco Il nuovo presidente Tarantini promette intervento
Francesco Tarantini si insedia nella sede del Parco dell'Alta Murgia Francesco Tarantini si insedia nella sede del Parco dell'Alta Murgia Al via il mandato del terzo presidente
Slow Food saluta la gente del Parco dell'Alta Murgia Slow Food saluta la gente del Parco dell'Alta Murgia Lettera di benvenuto di Carlo Petrini alla "Comunità della Gente"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.