tari
tari
La città

Tari: data di scadenza errata, si paga il 1° giugno

L’invio delle cartelle era stato già programmato prima della delibera di rinvio

L'arrivo delle cartelle esattoriali per il pagamento della prima rata della Tari ha messo in agitazione la popolazione gravinese, che dopo le dichiarazioni del sindaco Valente relative alla decisione di rinvio del pagamento della gabella sui rifiuti, si è vista disorientata dalle missive arrivate presso le proprie abitazioni dal servizio tributi, che indicavano ancora il 16 marzo come data di scadenza del pagamento della tassa.
A fare chiarezza sulla questione ci hanno pensato dal Comune, così da non creare allarmismi ed inutili file agli uffici bancari e postali per il pagamento dei tributo.

Da Palazzo di Città, infatti, hanno spiegato che l'arrivo delle cartelle esattoriali relative ai pagamenti della prima rata della Tari (la tassa sui rifiuti) era già stata consegnata per la messa in spedizione alla fine di febbraio e che, quindi, solo successivamente la giunta comunale aveva deliberato per il rinvio del pagamento della rata, fissato al primo giugno. Pertanto la data di scadenza sulle cartelle è errata e non va tenuta in considerazione. Da Palazzo di Città avvertono che non saranno comunque consegnate nuove cartelle in sostituzione di quelle già ricevute.

Mistero risolto, per buona pace di chi già si era messo sul piede di guerra per andare in fondo alla questione.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Tasse
  • Tari
Altri contenuti a tema
1 Il consiglio comunale conferma le tariffe Imu Il consiglio comunale conferma le tariffe Imu Scontente le opposizioni che avrebbero voluto una diminuzione
Emergenza Covid, nuove regole di accesso agli uffici comunali Emergenza Covid, nuove regole di accesso agli uffici comunali Accesso riservato solo per urgenze e previo appuntamento
Altri sei rinforzi al Comune Altri sei rinforzi al Comune Scorrimento delle graduatorie per istruttore amministrativo e informatico
Chiusi per sanificazione gli uffici di via Buonamassa Chiusi per sanificazione gli uffici di via Buonamassa La riapertura prevista per lunedì 29 marzo
Fiocchetto lilla, si illumina la torre orologio Fiocchetto lilla, si illumina la torre orologio L’iniziativa in occasione della giornata dei disturbi alimentari
Valente nomina nuovo componente dello staff Valente nomina nuovo componente dello staff Antonio Cassano sostituisce il dimissionario Egidio Buonamassa
PagoPa: operativa la piattaforma dedicata ai pagamenti PagoPa: operativa la piattaforma dedicata ai pagamenti Pagamenti in modalità elettronica per PA e servizi di pubblica utilità
Palazzo di Città s'illumina per la giornata delle malattie rare Palazzo di Città s'illumina per la giornata delle malattie rare Oggi la campagna di sensibilizzazione in tutto il mondo
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.