giovani
giovani
Mondo Giovane

Riaperte iscrizioni al Tavolo dei talenti e giovani generazioni

On line il bando della Città metropolitana di Bari, per la presentazione delle domande

A partire da giovedì 26 agosto, sul sito della Città metropolitana di Bari (www.cittametropolitana.ba.it – sezione Bandi, atti e avvisi diversi) è possibile iscriversi al Tavolo dei talenti e delle giovani generazioni, organismo istituito nell'ambito del processo di pianificazione strategica dell'Ente. Con la riapertura delle iscrizioni la Città metropolitana mira a dar seguito alle attività avviate dal Tavolo dei Giovani nel 2019, sospese a causa dell'emergenza sanitaria e finalizzate a raccogliere proposte e contributi da parte di studenti e giovani professionisti dell'area metropolitana per la redazione del piano strategico metropolitano Ba 2020>30. Attività che riprenderanno a svolgersi attraverso gruppi di lavoro tematici, eventi pubblici, incontri formativi presso le sedi della Città metropolitana di Bari o presso i Comuni del territorio, ma anche in modalità di videoconferenza o attraverso i social network.

La Città metropolitana è impegnata con tutti gli attori istituzionali, economici e sociali del territorio in un'intensa attività di copianificazione e coprogettazione di una serie di interventi già finanziati dal Patto per Bari e da altri bandi nazionali ed europei. L'obiettivo è quello di cogliere al meglio le grandi opportunità che arriveranno dai fondi del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) per i quali sarà fondamentale un'ampia visione del futuro.

Le iscrizioni al Tavolo sono aperte a giovani residenti nel territorio metropolitano di Bari di età compresa fra 16 e 29 anni, anche senza alcuna esperienza ma motivati a contribuire alla realizzazione delle attività del Piano strategico. Sono invitati a partecipare anche giovani professionisti di età ≤ 40 anni, con esperienza professionale e/o personale nei settori dell'ingegneria, delle scienze ambientali e agrarie, dell'architettura e dell'urbanistica, delle scienze sociali e antropologiche, dell'economia e del turismo, della cultura, del sociale e della tutela/valorizzazione/promozione del territorio. I giovani sono chiamati ad offrire il proprio contributo sulla scorta delle seguenti 11 azioni strategiche individuate dall'Ente: Agenda digitale, Mobilità sostenibile; Attrattori culturali e ambientali; Istruzione, lavoro e innovazione sociale; Housing sociale e inclusione attiva; Waterfront metropolitano; Rigenerazione urbana e sociale delle periferie; Riqualificazione urbana e sociale dei centri urbani; Agricoltura 4.0; Energia sostenibile e cambiamenti climatici e Industria 4.0.

Il Tavolo dei talenti interagirà anche con gli altri Tavoli già istituiti nell'ambito del Modello di governance della Città metropolitana (Tavolo interistituzionale e Tavolo delle Associazioni e della Cittadinanza attiva). La partecipazione alle attività del Tavolo dei talenti e delle giovani generazioni è a titolo volontario e gratuito.
  • Bando
  • Giovani
  • Città metropolitana
Altri contenuti a tema
Città metropolitana, incontro con i sindaci neo-eletti Città metropolitana, incontro con i sindaci neo-eletti Anche Lagreca alla riunione con Decaro
Gravina aderisce alle olimpiadi metropolitane Gravina aderisce alle olimpiadi metropolitane Invito del Comune alle società sportive a partecipare all’avviso pubblico
Nuovi concorsi alla Città Metropolitana di Bari Nuovi concorsi alla Città Metropolitana di Bari Pubblicati i bandi per 14 nuove assunzioni a tempo indeterminato
PNRR, ammessi a finanziamento i 48 progetti della Città Metropolitana PNRR, ammessi a finanziamento i 48 progetti della Città Metropolitana Gravina presente nella proposta del verde metropolitano
Approvato il piano del trasporto pubblico locale Approvato il piano del trasporto pubblico locale Decisione della Città metropolitana di Bari
Pnrr, Gravina in un programma della Città metropolitana Pnrr, Gravina in un programma della Città metropolitana Per aumentare gli spazi verdi
Progetto AgriCultura, appuntamento a Gravina Progetto AgriCultura, appuntamento a Gravina Il progetto prevede un percorso di inserimento lavorativo
Il Comune aderisce al progetto “la Casa del cittadino” Il Comune aderisce al progetto “la Casa del cittadino” L’iniziativa della città metropolitana per sviluppo strategico del territorio
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.