ex convento Santa maria
ex convento Santa maria
La città

Restauro Convento Santa Maria, assegnato appalto

Previsti 390 giorni dall’inizio dei lavori per la consegna dell’opera

Ci sono voluto due anni, ma l'iter procedurale per assegnare i lavori di restauro e riqualificazione da eseguire presso l'ex convento di Santa Maria è giunto a conclusione. Da Palazzo di Città sono stati infatti pubblicati gli esiti della gara d'appalto per affidamento dei lavori "Por Fesr_fse 2014/2020, asse xii – azione 12.1 rigenerazione urbana sostenibile. Recupero ed adeguamento funzionale del convento di Santa Maria". Un progetto dall'importo di circa 1 milione e 700mila di euro che l'allora amministrazione Valente aveva deciso di candidare a finanziamento con l'idea di realizzare "residenze temporanee destinate alle utenze deboli ed ai soggetti più fragili", per farlo diventare "un centro polifunzionale di grande impatto sociale, culturale ed economico".

Alla gara telematica per l'individuazione della ditta che dovrà eseguire la progettazione esecutiva, completa della fase di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, nonché l'esecuzione delle opere, indetta nel giugno del 2021, avevano partecipato in 6.

Dopo aver valutato le offerte pervenute e eseguito gli adempimenti previsti dall'iter burocratico si è giunti finalmente all'assegnazione dei lavori. Ad aggiudicarsi la gara è stato il Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito dalle ditte Cataldi restauri e Costruzioni srl unitamente all'impresa Euroimpianti tecnologici, che con il 22% ha offerto il miglior ribasso sia relativamente alle i lavori che alla progettazione esecutiva, prevedendo la realizzazione dell'opera e la conclusione dei lavori in 390 giorni.

La Rti, che si avvarrà della progettazione esecutiva del Raggruppamento Temporaneo di Professionisti costituito tra il Consorzio HUB Engineering Consorzio Stabile s.c.a.r.l (mandataria) e l'Ing. Ferdinando BRUNETTI (mandante), ha offerto per la realizzazione dei lavori un importo complessivo di 1 milione e 614.012,82 euro.

Adesso bisognerà attendere la stipula del contratto e gli ultimi adempimenti burocratici prima di arrivare alla cantierizzazione dell'opera.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Gara d'appalto
Altri contenuti a tema
Redazione PAESC: Ulteriore finanziamento per il Comune Redazione PAESC: Ulteriore finanziamento per il Comune Dodici mila euro dalla Regione Puglia
Siglato protocollo di intesa tra Comune e Circolo Velico Lucano Siglato protocollo di intesa tra Comune e Circolo Velico Lucano Cooperare per valorizzare il territorio, lo sviluppo del turismo sostenibile e la pratica sportiva
Lagreca premia eccellenze locali Lagreca premia eccellenze locali Tre riconoscimenti per sportivi ed uno per un gesto di solidarietà
1 Fratelli campioni ricevuti al Comune Fratelli campioni ricevuti al Comune Michelangelo e Giovanni Colangelo eccellenze nelle arti marziali e nelle corse automobilistiche
“Future, prospettive opportunità e comunità” “Future, prospettive opportunità e comunità” La Murgia non più ai margini della Puglia. Dialogo con la regione, a Gravina la Direttora del Dipartimento Sviluppo Economico.
Il Comune aderisce al portale “Impresainungiorno” Il Comune aderisce al portale “Impresainungiorno” La compilazione telematica tramite portale SUAP costituirà modalità esclusiva di presentazione di pratiche
“Future Prospettive, opportunità e comunità”, un incontro al Comune “Future Prospettive, opportunità e comunità”, un incontro al Comune A discuterne a Gravina il direttore dipartimento sviluppo economico Regione Puglia, Gianna Elisa Berlingerio
Il Comune cerca due istruttori amministrativi Il Comune cerca due istruttori amministrativi Pubblicato bando per il concorso di selezione
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.