Rifiuti
Rifiuti
Territorio

Rifiuti, quattro centri di raccolta per il territorio dell'Unicam

Pubblicato il bando per l'affidamento dei lavori. Due sorgeranno ad Altamura, uno a Gravina.

Quattro centri comunali di raccolta dei rifiuti per l'Unione dei Comuni dell'Alta Murgia. E' stato pubblicato pochi giorni addietro dall'ente che comprende i comuni di Altamura, Gravina e Grumo, il bando per la progettazione esecutiva ed i lavori di realizzazione delle quattro strutture.

1.321.445 € l'importo complessivo per la realizzazione delle opere, stanziato dalla Regione Puglia nell'ambito del POR 2007/13 ed in parte finanziato con fondi dei comuni appartenenti all'Unicam. Il bando prevede la realizzazione di quattro centri comunali di raccolta dislocati nel territorio dei tre comuni. Due sorgeranno ad Altamura, uno Gravina ed uno a Grumo Appula.

Già noti da tempo i siti individuati per la realizzazione dei centri. I due centri altamurani sorgeranno rispettivamente tra via Martin Luther King e via le Fogge e tra via Carpetino, via Saragat e via Nenni. La prima isola ecologica sorgerà in un'area di circa 3900 metri quadrati mentre la seconda ne avrà a disposizione circa 2850.

Per quanto riguarda il centro gravinese, esso sorgerà in zona PIP, in particolare lungo via Pasteur, come previsto dal progetto redatto nel 2011 dall'archietetto Felice Paolucci, all'epoca dirigente dell'ufficio tecnico del Comune di Gravina.

Le isole ecologiche avranno l'obiettivo di ridurre il numero dei rifiuti smaltiti in discarica, consentendo il conferimento diretto da parte dei cittadini non solo di materiali di normale raccolta, ma anche di rifiuti ingombranti, metalli, scarti verdi provenienti da potature e sfalci, nonchè di altri rifiuti non idonei a confluire nei tipici cassonetti. Ogni centro impiegherà due addetti e, da quanto contemplato nei progetti, sarà aperto al pubblico per un totale di 36 ore a settimana.

Il termine ultimo per partecipare alla gara è fissato alle ore 12 del 23 ottobre, data entro cui le offerte dovranno pervenire all'ufficio protocollo del Comune di Gravina.
  • Rifiuti
  • Unicam
Altri contenuti a tema
1 Casi positivi o in quarantena, le regole per il ritiro dei rifiuti Casi positivi o in quarantena, le regole per il ritiro dei rifiuti Un vademecum per gestire la situazione in emergenza sanitaria
2 Rifiuti in zona Pip, ragazzi bivaccano e lasciano di tutto Rifiuti in zona Pip, ragazzi bivaccano e lasciano di tutto Assessore Calculli: “Giovani vanno educati. Intensificheremo controlli”
1 Rifiuti nelle periferie, situazione di degrado Rifiuti nelle periferie, situazione di degrado Il fenomeno persiste. Calculli: “Potenziamento controlli e multe salate per i trasgressori”
Lotta agli abbandoni di rifiuti, finalmente le fototrappole Lotta agli abbandoni di rifiuti, finalmente le fototrappole La giunta ha approvato l’ultimo atto per installare le videocamere di controllo
3 Speleologi puliscono il costone della gravina Speleologi puliscono il costone della gravina Liberata da rifiuti zona sottostante la chiesa di San Michele delle Grotte
Abbandono rifiuti, altre telecamere contro gli incivili Abbandono rifiuti, altre telecamere contro gli incivili Iniziativa dell'Aro Bari4
Rifiuti: Ccr chiuso per due giorni Rifiuti: Ccr chiuso per due giorni Per effettuare degli interventi urgenti
3 Problema rifiuti e pulizia della città fanno ancora discutere Problema rifiuti e pulizia della città fanno ancora discutere La questione si ripropone. Le risposte dell’assessore Calculli, intervistato da Gravinalife
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.