"chianche"
La città

Cominciati ieri i lavori per la sistemazione delle "chianche"

Il MCG chiede e l'amministrazione esegue?. Entro una settimana la fine dei lavori

Circa una settimana fa in un comunicato a firma di Gianni Matera, il MCG, considerando che "è noto a tutti lo stato di abbandono e di dissesto della pavimentazione che interessa l'intero centro storico, il cosiddetto basolato in pietra o meglio dette le chianche", chiedeva all'amministrazione di intervenire per sistemare, a regola d'arte ed in maniera definitiva, le chianche disconnesse del centro storico e si rendeva disponibile ad intervenire con propri mezzi e con proprie risorse finanziarie qualora l'amministrazione comunale fosse carente di risorse economiche.

Forse per evitare di dover dire grazie, o consapevole di custodire evidentemente sotto il mattone qualche risorsa economica, il Comune ci fa sapere che entro una settimana a partire da ieri 12 luglio sono cominciati i lavori di risistemazione e messa in sicurezza delle zone maggiormente a rischio. "Un intervento urgente voluto dall'Assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Serangelo, data l'importanza che questo centro storico riveste per l'intera collettività gravinese. La risistemazione si è resa necessaria per porre un argine al continuo degradarsi di diverse basole del centro storico, che rappresentavano non solo un grave rischio per l'incolumità dei cittadini e visitatori, ma anche un impoverimento dell'immagine di una preziosa testimonianza storica e culturale che il nostro centro storico riveste", questo quanto si legge nel comunicato a firma dell'amministrazione.

Insomma il Movimento Civico chiede e l'amministrazione esegue? Mai stati così in sintonia. Mai vista un'amministrazione così "tempestiva". Pare che la congiuntura sia favorevole per il MCG...
Eppure l'assessore Serangelo da noi contattato ha replicato che i lavori erano già in programma, ma "poiché la pubblica amministrazione ha tempi da elefante, poiché siamo in periodo di approvazione del bilancio, abbiamo aspettato un po' prima di partire con la sistemazione del basolato".

  • Centro Storico
  • Movimento Civico Gravinese
  • Amministrazione Comunale
Altri contenuti a tema
Ztl, primo bilancio ad un mese dall’avvio Ztl, primo bilancio ad un mese dall’avvio Richiesti 450 permessi. Oltre 40 verbali contro i trasgressori
Anche Gravina aderisce al progetto “PugliaPartecipa” Anche Gravina aderisce al progetto “PugliaPartecipa” La giunta comunale approva l’adesione al bando della Regione Puglia per promuovere la cittadinanza attiva
Ztl, al via il controllo elettronico dei varchi Ztl, al via il controllo elettronico dei varchi Dal primo febbraio partono due mesi di sperimentazione
Villa Comunale, vasche della fontana con acque pulite Villa Comunale, vasche della fontana con acque pulite Installato nuovo impianto anti-alghe. Ora spetta ai cittadini evitare di sporcarle
20 Asfalto in via Porticella: è degenerazione urbana Asfalto in via Porticella: è degenerazione urbana Lorusso, Romita e Varrese chiedono di rimuovere il Bitume dalla strada
4 Videosorveglianza: panacea di tutti i mali? Videosorveglianza: panacea di tutti i mali? Ecco gli occhi puntati sulla nostra città
Cede un solaio nel centro storico, due ragazzini feriti Cede un solaio nel centro storico, due ragazzini feriti Sul posto 118 e tecnici del comune
Topi nel centro storico, scatta l'allarme Topi nel centro storico, scatta l'allarme Dalla Municipale comunicano interventi di derattizzazione in mattinata
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.