Colpi di scena
Colpi di scena
Eventi e cultura

Ed è stata la volta de “La beffa” al teatro Vida

A partecipare attivamente quest'anno anche l'amministrazione comunale. Applausi e lacrime per Pippo Schinco

È stato strano non vederlo fuori...eravamo abituati a salutarlo prima di fare ingresso a teatro. Il suo sorriso era una sorta di accoglienza, per quanti si accingevano ad apprezzare di volta in volta un nuovo spettacolo. Ma Pippo Schinco ora non potrà più accoglierci, così come non potrà più omaggiarci di alcun suo apporto, forse perché ha già contribuito tanto alla crescita del Paese. A tenere alto il suo nome e il nome della cultura gravinese la compagnia Colpi di Scena.

Un saluto all'amico: è così che ha preso il via la terza stagione di prosa presso il teatro Vida, sabato 17 settembre.       
Un pubblico commosso da un video commemorativo su Pippo, una compagnia teatrale emozionata a cui forse è pesato ripartire a poco più di un mese dalla scomparsa di chi ha permesso che anche Gravina avesse un teatro, di chi ha fatto sì che una compagnia locale potesse esibirsi su un vero palcoscenico, di chi ha garantito ai cittadini gravinesi un diversivo culturale il sabato e la domenica… grazie Pippo da tutti noi.

Passando al prosieguo della serata, una esibizione teatrale è di per sé "spacciatore legale di emozioni" per quanti calpestano il palcoscenico; figuriamoci poi quando in platea, tra volti meno noti e comuni cittadini, compare di qua e di là qualche assessore e consigliere. Uno "stress" ulteriore per chi si accinge a recitare: a quanto pare sono ormai solo brutti ricordi quelli di una amministrazione che a teatro si vedeva ben poco, perché ora qualcosa è cambiato. L'amministrazione Divella quest'anno parteciperà attivamente alla riuscita del cartellone teatrale targato Vida, e oltre a prender parte agli spettacoli che la rassegna "Amattori…insieme" prevede, garantirà ad ogni compagnia ospite un gadget tutto gravinese e un giro turistico per la città.

Ad aprire la stagione di prosa,  sabato 17 e domenica 18 settembre, proprio la compagnia locale Colpi di Scena con la commedia "La beffa", novella tratta dal Decamerone di Boccaccio, per la regia di Michele Mindicini, interpretata da Sergio Casareale, Elisabetta Rubini, Giuseppe Zuccaro, Alessandro Parisi e Angela Caporale. 
Nonostante la commozione iniziale e la ripresa dopo la pausa estiva di un "progetto" ambizioso e impegnativo, la recitazione della compagnia Colpi di Sena nel complesso non è stata compromessa. Chi più teso degli altri, chi più rilassato, chi in maniera più "aderente", chi meno, tutti i protagonisti della scena hanno indossato la "maschera" da attore, cercando di dimenticare il resto. E questo, conoscendo gli attori in questione, già lo si poteva immaginare.
In più, in un climax di coinvolgimento e risate, la commedia ha divertito il pubblico, prendendosi "beffa" di tutti: una beffa fiorentina, ma adeguata ai tempi e ai giorni nostri, una beffa accompagnata da una prova di mimica facciale eccellente da parte di tutti gli attori in scena. 
E magari anche qualcun altro da lassù ha riso con noi...
41 fotoLa Beffa
la beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffala beffa
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.