Presentazione candidatura GeoParco
Presentazione candidatura GeoParco
Territorio

GeoParco Unesco, iniziato l'esame della candidatura

Sono arrivati due commissari per la valutazione

Un esperto geologo proveniente dalla Romania e un giovane paleontologo proveniente dalla Spagna sono i due commissari dell'Unesco, arrivati ieri a Gravina e da oggi in giro per il territorio murgiano, che valuteranno la candidatura del Parco nazionale dell'Alta Murgia a GeoParco Unesco.

Ieri sera l'accoglienza a Gravina, presso la Fondazione Ettore Pomarici Santomasi, con la partecipazione del presidente Francesco Tarantini, del sindaco Fedele Lagreca che è intervenuto a nome di tutti i sindaci dell'area protetta (13 a cui si sono aggiunti i Comuni delle aree contigue, Acquaviva e Laterza) e di altre autorità. Prima dell'ingresso in Fondazione si è esibito il gruppo folklorico e folkloristico "La Zjte". Presenti anche alcuni figuranti di "Nundinae".

L'Unesco riconosce come GeoParco un'area geografica delimitata, con una gestione di conservazione e tutela, che presenta beni di carattere geologico insieme ad altri di natura paesaggistica, storica, ecc. Il GeoParco valuta anche le politiche di gestione del territorio, soprattutto sull'economia sostenibile.

All'incontro hanno partecipato i 15 sindaci dell'area interessata, l'assessore regionale Anna Grazia Maraschio, il direttore del Parco Domenico Nicoletti, la consigliera regionale delegata alla cultura Grazia Di Bari, il comandante dei carabinieri forestali della Puglia Antonio Mostacchi insieme al comandante del reparto "Parco Alta Murgia" Giuliano Palomba. Proiettate clip e schede divulgative sulle ricchezze geologiche del territorio e sulle attività di educazione ambientale e di tutela dell'ambiente. Per gli aspetti scientifici sono intervenuti il direttore del Dipartimento di scienze della Terra e geoambientali Giuseppe Mastronuzzi e il geologo Marcello Tropeano. Presentato anche il Festival della scienza di Cassano delle Murge.
10 foto Parco nazionale dell'Alta Murgia, candidatura a GeoParco
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Unesco
Altri contenuti a tema
Motocross nel Parco dell’Alta Murgia Motocross nel Parco dell’Alta Murgia Carabinieri Forestali sanzionano tre motociclisti
Presentazione piano per l'ospitalità sostenibile Presentazione piano per l'ospitalità sostenibile Incontro presso la sede del Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Il sindaco Lagreca nel Consiglio direttivo Parco Alta Murgia Il sindaco Lagreca nel Consiglio direttivo Parco Alta Murgia Giovanna Bruno, sindaca di Andria, eletta vicepresidente della Comunità del Parco
Nel Parco dell’Alta Murgia un progetto per custodire zone umide Nel Parco dell’Alta Murgia un progetto per custodire zone umide Quattro pubblicazioni illustrano il patrimonio di biodiversità racchiuso nelle zone umide del Parco
Il Parco dell’Alta Murgia intende potenziare la connettività Il Parco dell’Alta Murgia intende potenziare la connettività Un incontro a Gravina presso la sede dell’ente
Presentato il nuovo calendario del Parco dell’Alta Murgia Presentato il nuovo calendario del Parco dell’Alta Murgia Nel 2024 in programma fiera nazionale dei parchi e del turismo green e esito candidatura a Geoparco UNESCO
Parco Alta Murgia. Militari del 9° reggimento Fanteria in azione per il “Green Day” Parco Alta Murgia. Militari del 9° reggimento Fanteria in azione per il “Green Day” Diverse le aree bonificate con la rimozione di circa 800 pneumatici fuori uso
Il festival della Ruralità apre i battenti Il festival della Ruralità apre i battenti Inaugurazione oggi alla Masseria Cimadomo
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.