Premio bioarchitettura
Premio bioarchitettura
Eventi e cultura

“Costruire nel Costruito/Recuperare l’esistente”

Il Premio Nazionale Bioarchitettura dedicato ad Ugo Sasso. C'è tempo fino al 30 novembre per presentare una proposta

Testimoniare il dialogo con il contesto architettonico, paesaggistico ed ambientale in senso lato: questa la caratteristica che dovranno possedere le proposte presentate al Premio Nazionale Bioarchitettura: "Costruire nel Costruito/Recuperare l'esistente".

Aperto a progettisti liberi professionisti e/o istituzioni pubbliche (progettazione interna) che abbiano progettato, a partire da gennaio 2001, interventi di nuova edilizia o di recupero di edifici esistenti e che documentino particolare attenzione alla qualità delle facciate esterne con previsione di serramenti in legno di qualsiasi tipo che affrontino problemi di protezione e/o oscuramento e/o ventilazione e/o schermatura e/o produzione energetica, il concorso scade il 30 novembre 2011.

I serramenti, su citati, con particolare attenzione al clima mediterraneo, possono anche essere solamente progettati e non necessariamente realizzati, in sostituzione, perfezionamento e/o miglioramento di quelli adottati. Scopo del Premio è quello di contribuire alla ristrutturazione ed all'innesto di nuove qualità nelle nostre realtà territoriali dove le dimensioni contenute implicano maggior impegno culturale da parte delle amministrazioni e dei cittadini.

Patrocinato dal Ministero dei Beni Culturali, Ministero per l'Ambiente, dai Consigli Nazionali degli Architetti e degli Ingegneri e dal Fondo Ambiente Italiano, è promosso dalla rivista Bioarchitettura® e dall'IN/ARCH. Inoltre, è dedicato a Ugo Sasso, fondatore dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura ed è organizzato con il sostegno di LegnoFinestraItalia e dell'Associazione Nazionale Costruttori Edili ANCE.

Ai primi classificati saranno assegnati premi per una somma complessiva di 10.000 Euro (6.000 Euro al primo classificato, 2.000 al secondo e 1.000 al terzo). Inoltre, al progetto vincitore, che meglio comprende i caratteri e le relazioni espresse con gli spazi pubblici e semipubblici, con focus sulla finestra mediterranea, sarà garantita la realizzazione del serramento progettato conferendo una royalty sulla vendita per un periodo di 10 anni.

In allegato il regolamento.
  • Concorso
  • Bioarchitettura
Altri contenuti a tema
Concorso Comune, chiarimenti degli uffici Concorso Comune, chiarimenti degli uffici Bando per tre posti di Istruttore Amministrativo non ancora indetto
E’ di Paolo Acquaviva il miglior “Pallone” della Murgia E’ di Paolo Acquaviva il miglior “Pallone” della Murgia Il caseificio gravinese premiato alla manifestazione Murgia a Morsi
Il Comune cerca due istruttori amministrativi Il Comune cerca due istruttori amministrativi Pubblicato bando per il concorso di selezione
Concorsi al Comune: fissate date per gli orali Concorsi al Comune: fissate date per gli orali 5 i contendenti per il posto da istruttore informatico e 20 gli ammessi per i 3 posti da geometra
Concorsi al Comune, fissate date degli scritti Concorsi al Comune, fissate date degli scritti Si assumono geometri e un istruttore direttivo informatico
Concorso letterario “Racconti Pugliesi” Concorso letterario “Racconti Pugliesi” Indetto il bando di partecipazione. Scade il 10 giugno
Altri due concorsi per 80 assunzioni alla Regione Altri due concorsi per 80 assunzioni alla Regione I requisiti e i termini di partecipazione
Concorso infermieri, arrivano le assunzioni Concorso infermieri, arrivano le assunzioni Assessore Palese: "Per tutti i vincitori, entro la prossima settimana"
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.