sala consiliare comune
sala consiliare comune
Palazzo di città

Il sindaco commenta l'azzeramento della giunta

“Aspetto una rosa di nomi dai partiti: io sceglierò uomini e deleghe”. Si metterà mano anche al programma elettorale

È con decreto n. 6 del 10 febbraio 2011 che il sindaco Divella ha azzerato la giunta! "Un passaggio obbligatorio in quanto una verifica politica che avrebbe dovuto compiersi in un più breve termine si è mio malgrado prolungata. L'azzeramento è diventato così obbligatorio per riprendere ad amministrare la cosa pubblica. Eravamo in una situazione di inefficienza ". E' questo quanto ha dichiarato il sindaco Divella, contattato telefonicamente solo pochi minuti fa.
 
Il sindaco con una nota a parte ha chiesto ai partiti di fornirgli una rosa di papabili nomi per la nuova giunta, dalla quale sarà lo stesso dott. Divella a scegliere uomini e deleghe. Come ha precisato il vice-sindaco Masiello "la scelta della nuova giunta è una prerogativa del sindaco, il quale intende esercitarla". Il sindaco ha dichiarato inoltre di aver attribuito ai partiti la scadenza di sabato 12 febbraio per palesare i tanto attesi nomi. "Mi rendo conto che la scadenza è alquanto rapida, ma saranno i partiti a valutare; questo perché voglio entro la prossima settimana chiudere la pratica", così ha continuato il sindaco.

"Una volta che avrò deciso i nomi, si dovrà mettere mano anche al programma elettorale: è mia intenzione assegnare un crono-programma a ciascun assessore e verificare personalmente lo svolgimento dello stesso", così ha concluso il sindaco Divella.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.