cicloturismo
cicloturismo
Turismo

Un progetto sul turismo sostenibile e accessibile

Incontro al centro visite del bosco

Turismo accessibile e sostenibile come nuova opportunità di sviluppo territoriale. Sono questi i temi che la DMO (Destination Management Office) del Comune di Gravina, in qualità di partner attuatore del progetto europeo P.A.S.T. 4 Future, tratterà nel corso di un incontro in programma domenica 19 maggio, alle ore 11, presso il centro visite del bosco comunale Difesa Grande.

L'iniziativa è finalizzata a far conoscere ai soggetti interessati appartenenti all'area murgiana, tutte le opportunità che vengono loro date dal "turismo accessibile e sostenibile".

L'obiettivo è quello di fare il punto della situazione rispetto alle progettualità in corso, ascoltando le obiezioni ed il punto di vista degli operatori di tutte le componenti dell'offerta turistica: dalle attività di ristorazione, a quelle di accoglienza, ma anche a tutti i soggetti impegnati nell'offerta di servizi come noleggio biciclette, agenzie di viaggio, aree di campeggio, aree attrezzate per camper e roulotte, solo per citarne alcuni.

Il Dmo è uno dei soggetti organizzatori insieme a Molise, Albania e Montenegro, zone territoriali coinvolte nel progetto interreg- Ipa Cbc, che si pone tra i suoi obiettivi quello di creare 10 itinerari turistici transnazionali, rappresentativi di una idea alternativa di turismo che punta all'innovazione, all'accessibilità e alla sostenibilità.

Nella fattispecie l'idea progettuale, da sviluppare essenzialmente nelle zone interne e rurali, è quella di "creare nuove destinazioni turistiche mediante la promozione del patrimonio naturalistico e culturale; supportare la diversificazione, la personalizzazione, l'integrazione e la specializzazione dei servizi turistici locali, puntando sull'accessibilità e sulla sostenibilità".

Ma anche socializzare le opportune tecniche di marketing, migliorando la conoscenza del mercato turistico, per riuscire a realizzare un turismo basato sull'esperienza di "nuove comunità".

A presentare il progetto saranno Marcello Benevento e Mario Pansini del DMO, mentre a relazionare sull'esigenze del turismo accessibile ci saranno alcuni responsabili del C.a.b.a., l'associazione per l'abbattimento delle barriere architettoniche.
  • Turismo
  • Carta del turismo sostenibile
Altri contenuti a tema
1 Randagismo: si allarga il canile sanitario Randagismo: si allarga il canile sanitario Ma sul turismo si naviga a vista. A confronto assessore Laico e consigliere Simone
La Puglia sarà ancora meta privilegiata per i turisti? La Puglia sarà ancora meta privilegiata per i turisti? Alcune previsioni sono negative. Ma la Regione presenta dati diversi
11 Turisti delusi: "Gravina è bella ma non è valorizzata" Turisti delusi: "Gravina è bella ma non è valorizzata" Tante le lamentele da parte dei visitatori per un'organizzazione che non decolla
Pasqua e Fiera, il bilancio dei "pacchetti turistici" Pasqua e Fiera, il bilancio dei "pacchetti turistici" Il primo esperimento del consorzio "Gravina in Murgia"
Viaggi: la Puglia scelta da "Guida Michelin Verde" e "InMoto" Viaggi: la Puglia scelta da "Guida Michelin Verde" e "InMoto" Altamura e Gravina tra i luoghi da visitare
Gravina in Murgia, incontro con operatori turistico-culturali Gravina in Murgia, incontro con operatori turistico-culturali Il consorzio convoca le associazioni per creare una rete dell’offerta culturale
La carovana Interreg fa tappa in Montenegro La carovana Interreg fa tappa in Montenegro Comune e Parco a confronto con gli altri partner del progetto. Gravina investirà su Capotenda
Turismo, la Puglia in vetrina alla BIT di Milano Turismo, la Puglia in vetrina alla BIT di Milano Dal 10 al 12 febbraio. Tra incontri commerciali, conferenze e degustazioni
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.