IAT Gravina trasferito presso il Museo Civico
IAT Gravina trasferito presso il Museo Civico
Eventi e cultura

“I giorni del grano” e “gli ori della Magna Grecia in Murgia” fanno tappa a Gravina

Teatro, musica, arte, cibo e tradizione con Orchestra della Magna Grecia e Teatro Koreja

Il Teatro Koreja di Lecce e L'Orchestra della Magna Grecia, insieme per la valorizzazione del territorio. Questi sono in sintesi i due progetti "I giorni del grano" e "gli ori della Magna Grecia in Murgia", vincitori dell'avviso pubblico della Regione Puglia per la selezione di proposte progettuali dei territori della Murgia barese e tarantina in vista di "Matera 2019".

Un percorso che attraverso il teatro, la musica, l'arte, le degustazioni e la tradizione popolare vuole promuovere, valorizzare e salvaguardare il patrimonio culturale del territorio. Le due progettualità portate avanti dal Teatro Koreja e L'Orchestra della Magna Grecia faranno tappa a Gravina il 19 ed il 20 ottobre.

Si parte domani con una performance teatrale presso il forno San Nicola, dove a partire dalle ore 20, con due repliche alle 20.45 e alle 21,30, gli attori del Koreja metteranno in scena "I giorni del grano, 1/2 seminario rappresentato sul pane nostro".

"La performance teatrale, scritta da Paolo Pagliani, riservata a 20 spettatori a replica, racconta in maniera innovativa e multisensoriale la tradizione panificatoria del territorio delle Murge"- spiegano gli organizzatori.

In scena Giorgia Cocozza e Andrea Listori condurranno il pubblico presente attraverso un percorso sensoriale con voci registrate, musiche e ambienti sonori che gli spettatori ascolteranno attraverso cuffie wireless, che mira a raccontare come si realizza il pane, con tutti i suoi ingredienti e tutti i passaggi necessari.

Al termine della performance i presenti assaggeranno il pane e potranno portare a casa un pezzo di lievito madre, per un prodotto alimentare che rispecchia i sapori della Murgia.

Il secondo appuntamento della tappa gravinese è con la musica de "gli ori della Magna Grecia in Murgia". Sabato 20 ottobre, presso il Museo Civico, con inizio alle ore 21, l'Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Giuseppe Salatino, con il soprano Lucia Conte e il clarinetto di Giovanni Marinotti, eseguirà un concerto dedicato a musiche di compositori pugliesi.

La tappa gravinese dei due progetti, che hanno come finalità ultima il sostegno e lo sviluppo culturale locale, realizzato attraverso un percorso di valorizzazione integrata, è la terza di questo percorso che intende avvicinare la Puglia a Matera, Capitale Europea della Cultura per il 2019.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.