Nei prossimi giorni i funerali di Antonio Varvara

Nessuna autopsia disposta

Pare che il corpo giacesse carbonizzato già da qualche giorno


iconamarinadimattia.jpg
MARINA DIMATTIA
Martedì 19 Giugno 2012 ore 19.01

Dopo il tragico ritrovamento del corpo carbonizzato del 55enne gravinese Antonio Varvara, il cadavere è stato trasferito presso l'ospedale di Acquaviva per ulteriori rilevazioni.
Non è stata disposta alcuna autopsia sul cadavere.

Dagli accertamenti effettuati, pare che il corpo dell'uomo giacesse carbonizzato in una cabina enel dismessa nei pressi di Poggiorsini, già da quattro giorni circa prima del ritrovamento.

Sabato scorso è stato disposto il nulla osta per l'esecuzione dei funerali, ma al momento il corpo si trova ancora ad Acquaviva.
Incerta, quindi la data delle esequie.

Nonostante l'uomo avesse già tentato di togliersi la vita altre volte, sono al vaglio degli inquirenti piste anche diverse da quella del suicidio.

Silenzio tra i familiari. In paese è gran sgomento. "Era un uomo gentile ed educato", vocifera chi l'ha conosciuto.


Utente Facebook
Lucia Vino il 23 giugno alle 18.51
Sono Nicolò Vallarelli, insegnante di scuola primaria, in servizio alla Scuola 2° Circolo "Fornelli di Corato fino al Giugno 2006. Personalmente ho aiutato più volte l'insegnante Antonio Varvara nelle procedure didattico/amministrative, avendo competenze sindacali di categoria. Antonio è stato anche l'insegnante di scuola dell'infanzia di mia figlia, molto educato, emotivo e più volte mi aveva parlato del disagio di fare da padre e da madre di suo figlio. Ripeto Antonio Varvara era di una educazione estrema e di una correttezza singolare tra i colleghi.
Al figlio di Antonio Varvara, una preghiera silenziosa, affinchè il tuo papà continui a seguirti. Nicolò, Lucia e famiglia.
Carlo c il 22 giugno alle 20.57
Non lo conoscevo ma ho saputo che era una persona squisita buona e gentile ... nessuno lo ha aiutato nessuno se ne e' accorto che aveva problemi ??!!! Bha mi dispiace tantissimo ... Spero che " qualcuno paghi " x il gesto estremo che ha deciso di fare !!! I colpevoli ci sono penso che qualcuno lo abbia messo alle strette ....
I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di GravinaLife e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Scomparso
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
Gravinalife.it è una testata giornalistica registrata. Direttore responsabile Francesco Dipalo